Comune di Torino: cantieri di lavoro per disoccupati di lungo periodo

Il Comune di Torino promuove l'iniziativa "Cantieri di lavoro" rivolta a 350 cittadini disoccupati di lungo periodo



Il Comune di Torino promuove l’iniziativa “Cantieri di lavoro” rivolta a 350 cittadini disoccupati di lungo periodo, per interventi sul territorio attraverso semplici attività di pulizia o di incombenze amministrative in affiancamento al personale comunale.

Requisiti

I Cantieri sono rivolti a persone in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere residenti in Torino in via continuativa dal 31/01/2009;
  • essere in possesso del permesso di soggiorno in regola con le Leggi vigenti, per i cittadini non comunitari;
  • essere nati tra il 1/12/1945 e il 30/11/1977;
  • essere iscritti nelle liste dei lavoratori disponibili presso il Centro per l’Impiego di Torino in data non successiva al 31/01/2008 (24 mesi dal 31/01/2010);

Essere in possesso di un reddito familiare mensile lordo costituito da redditi da lavoro o assimilati (non comprendente i redditi da trasferimenti sociali quali cantieri di lavoro, indennità di disoccupazione, pensioni di invalidità, sussidi assistenziali, altro) non superiore a:

  • 369 euro per il nucleo formato da 1 persona
  • 580 euro per il nucleo formato da 2 persone
  • 750 euro per il nucleo formato da 3 persone
  • 907 euro per il nucleo formato da 4 persone
  • 1.051 euro per il nucleo formato da 5 persone
  • 125 euro per ogni persona in più
  • 72 euro in più per nuclei senza coniuge/convivente e con minori a carico
  • 179 euro per ogni componente portatore di handicap (Legge 104/92 art. 3 comma 3) o con invalidità superiore al 66% (D. Lgs. 18/6/98 n. 237).

Sono previsti nr. 6 bandi per ciascuno dei quali, sono richiesti requisiti diversi. Le domande potranno essere presentate fino al 2 aprile 2010. Per scaricare il modello di domanda e i relativi bandi seguite il link:

www.comune.torino.it




Articoli correlati

  • LUIGI

    io sono 2 anni che faccio domanda hai cantieri e sono sempre riserva con una moglie disabile al 100 per 100 disoccupato da piu di 3 anni nelle graduatorie 80 per 100 dei casi sono sempre le stesse persone e questo e un ingustizia 2 anni che promettono la borsa lavoro e anche questo e fumo negli occhi la mia paura e che sono colmo di rabbia e si arrivera a commettere qualke sciocchezza mi chiamo LUIGI STALLONE


Cerca nel sito

Se vuoi rimanere aggiornato su tutti i nostri articoli inserisci la tua email nel box qui sotto



A BREVE RICEVERAI UNA EMAIL PER DARE CONFERMA D'ISCRIZIONE

Google+