naspi respinta


  • Partecipante
    Terracciano in #56134

    Salve a tutti vi racconto la mia esperienza con la mia presentazione Naspi, sono stato licenziato per giustificato motivo oggettivo con tanto di lettera di licenziamento scritto su bianco e nero il 30/09/2016 il giorno 04/10/2016 ho presentato la mia domanda presso un patronato, il giorno 07/12/2016 la mia domanda mi è stata respinta e per sapere la motivazione mi sono dovuto recare per ben 3 volte alla sede dell’ INPS dato che non erano a conoscenza della motivazione reale, alla fine mi è stata respinta per il tipo di cessazione registrato, risultava di “1B” che in lingua INPS vuol dire DIMISSIONI quando al sistema l’impiegato dell’inps mi dice che comunque è un errore di registrazione da parte del consulente del lavoro dell’azienda dove lavoravo in precedenza, perché loro erano in possesso anche della lettera di licenziamento, e che se qualora nascevano problemi con la rettifica del tipo di cessazione avevo diritto di fare causa per via legale a chi mi ha causato questo problema… cosí mi reco dal consulente di lavoro, e devo essere sincero si mette a disposizione nel procedere alla richiesta di variazione di rettifica da “1B” a “1A”. Mi reco il giorno seguente nuovamente all’inps e gli lascio il foglio della ricevuta della variazione, e mi dice di attendere ancora un pò considerando le feste natalizie se ne parlava per Gennaio, siamo al 5 gennaio e non ancora ho ricevuto nulla e manco nessuna risposta, volevo chiedere qui, a chi è di competente un semplice consiglio di come dovrei comportarmi… vi ringrazio in anticipo sono sicuro che almeno qui riceverò una risposta… 🙂

consulenza
Stai vedendo 11 articolo (di 11 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.