pagamento mancato preavviso


  • Partecipante
    gianantonio fogliani in #43926

    Buongiorno a tutti, desidero sottoporre ai lettori questa mia perplessità:dopo un periodo di Cig, ho sottoscritto un CTD con un’azienda, nel contratto, alla voce dimissioni, si fa riferimento a varie tipologie di avviso e alle eventuali penali da pagare, ma solo per chi aveva contratto indeterminato, per chi come me aveva un ctd, valeva sì il due mesi minimo di preavviso, ma si specificava che le penali pecuniarie ( due mensilità etc) si applicano solo ai contratti indeterminati.siccome ho dovuto fare le dimissioni con un mese di anticipo in quanto la mia precedente azienda mi ha richiamato improvvisamente e quindi i due mesi non ci stavano, la ditta ha accettato le mie dimissioni ma mi ha fatto pagare il mancato preavviso, vorrei sapere se ciò e giusto e legale e se eventualmente posso richiedere quanto trattenuto? grazie per l’eventuale risposta. Antonio


    Keymaster
    Antonio Maroscia in #45355

    Ciao Antonio, in realtà nel contratto a termine non si possono dare le dimissioni anticipate, così come il datore di lavoro non può licenziare prima del termine, se non per giusta causa…

    Nella maggior parte dei casi la via corretta sarebbe la risoluzione consensuale, però bisogna che le parti trovino un accordo e che lo scioglimento del contratto sia indolore per entrambi. Quindi nel tuo caso non si potrebbe applicare il mancato preavviso, ma il datore di lavoro sarebbe legittimato a chiederti i danni, che poi si andrebbe a quantificare davanti ad un conciliatore o un giudice.

    Quindi traendo un po’ di conclusioni penso che sia una via di mezzo quasi accettabile.. anche se spiace sempre tirar fuori dei soldi dal proprio lavoro…

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Iscriviti GRATIS alla nostra Newsletter