Concorsi: indetto concorso per arruolamento 1250 allievi finanzieri

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Indetto pubblico concorso per l'arruolamento di 1250 allievi nella Guardia di Finanza

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, V Serie Speciale – n. 25 del 29 marzo 2011, il bando di concorso per il reclutamento di 1.250 allievi finanzieri della Guardia di finanza. Il termine per la presentazione delle domande scadrà il prossimo 28 aprile.

Il concorso è riservato, ai volontari in ferma prefissata di un anno (c.d. “VFP1”) o quadriennale (c.d. “VFP4”) ovvero in rafferma annuale (c.d. “VFP1T”).

La domanda di partecipazione va presentata, possibilmente a mano, oppure inviata a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, al Comando Provinciale della Guardia di Finanza del capoluogo di provincia nella cui circoscrizione l’aspirante risiede.

Lo svolgimento del concorso comprende:

a) prova scritta, consistente in un questionario a risposta multipla;
b) prova di efficienza fisica;
c) accertamento dell’idoneità attitudinale;
d) accertamento dell’idoneità psico-fisica;
e) valutazione dei titoli.

La domanda deve essere redatta esclusivamente su apposito modello, riproducibile anche in fotocopia  e disponibile presso tutti i reparti del Corpo nonché sul sito internet www.gdf.gov.it, nella sezione relativa ai concorsi.

I candidati, che non abbiano ricevuto comunicazione alcuna di esclusione dal concorso, sono tenuti a presentarsi per sostenere la prova scritta di cultura generale, consistente in domande di italiano, storia ed educazione civica, geografia, aritmetica e geometria, riferite al programma di istruzione secondaria di primo grado, presso la  Legione Allievi della Guardia di finanza, viale Europa, n. 97, di Bari (Palese), secondo il calendario che sarà
reso noto, a partire dal 28 aprile 2011, con avviso disponibile sul sito internet www.gdf.gov.it o presso l’Ufficio Centrale Relazioni con il Pubblico della Guardia di finanza, viale XXI Aprile, n. 55, di Roma (numero verde: 800669666).

Per il bando e tutte le informazione cliccate qui

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti