Fiat: rinnovato il contratto, aumenti salariali per i lavoratori

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Rinnovato il contratto Fiat: 40 euro mensili in più ai lavoratori e aumento del premio di produttività

Lo scorso 8 marzo, è stato siglato l’accordo per il rinnovo del Contratto collettivo di primo livello per i lavoratori della Fiat. L’accordo siglato tra l’azienda e i sindacati Fim, Uilm, Fismic, Ugl e Associazione Quadri, riguarda 80 mila lavoratori e, nota positiva, prevede un aumento salariale di 40 euro mensili lordi a decorrere dal 1 febbraio 2013.

E’ stato adeguato anche il premio di produttività che, a partire dal 1 aprile sarà di 120 euro. La quota erogata mensilmente è individuata per le ore di effettiva prestazione lavorativa ordinaria consuntivate nel mese precedente.

Inoltre, ai fini del pagamento del premio di produttività, sono state parificate alle ore sopra descritte anche le ore di assenza per chi è in infortunio, malattia grave, congedo obbligatorio di maternità e paternità, allattamento e, per motivi sindacali.

Di seguito il testo del l’accordo

  accordo contratto fiat (365,7 KiB, 331 download)

 

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti