Rispondi a: modifica contratto tempo indeterminato


Amministratore del forum
Antonio Maroscia del #54520

Per quanto riguarda la prima opzione la modifica non può avvenire unilateralmente, ma ci vuole il tuo consenso, quindi se a te non va bene il part-time non sei obbligato ad accettare. Per la seconda ancora meno, in quanto aprire una partita IVA non è proprio una cosa semplice ed è una scelta che bisognerebbe fare consapevolmente in quanto ti condizionerà negli anni futuri. Detto questo è chiaro che il datore di lavoro ti ha messo un po’ con le spalle al muro ed è evidente che se non accetti non andrà a finire bene… però sicuramente non può obbligarti a firmare le dimissioni, questo certamente no, tuttalpiù dovrà essere lui a licenziarti.

Per quanto riguarda la prima opzione potresti far mettere per iscritto, che si tratta di un passaggio temporaneo, magari potreste inserire una clausola dicendo che il contratto viene trasformato in part-time fino al 31/12/2016? E’ solo una ipotesi per tentare di salvare capre e cavoli.