Rispondi a: Proroga contratto e nuove assunzioni


Amministratore del forum
Antonio Maroscia del #54838

Ciao in effetti il tuo è un dubbio più che legittimo, l’attuale normativa prevede che il lavoratore può esercitare il diritto di precedenza manifestando la propria volontà al datore di lavoro entro sei mesi dalla data di cessazione del rapporto stesso e non oltre un anno dalla data di cessazione del rapporto di lavoro.

Ma non si parla di manifestazione d’interesse in costanza di rapporto di lavoro come nel tuo caso. L’unica via sarebbe la lettura delle disposizioni di contratti collettivi stipulati a livello nazionale, territoriale o aziendale. Puoi vedere se in questi accordi è previsto qualcosa a riguardo.