Rispondi a: Contratto indeterminato dopo tempo determinato


Partecipante
Andrew Compton del #56364

Grazie per la risposta, ma mi rimangono ancora dei dubbi…
Questo diritto mi spetta automaticamente o no?
Cercando quello che hai citato tra virgolette, leggo che ci sarebbe da “dichiarare” la volontà di avere questa precedenza, che il datore di lavoro è tenuto a informare il dipendente di questa cosa. Io non ne sono stato informato in nessun modo, e non ho mai dichiarato per scritto nessuna mia intenzione in tal senso.
Se effettivamente ho questo diritto, mi è stato quindi negato, essendoci stata l’assunzione di un dipendente molto più “recente” di me? Si apre la strada di una vertenza, anche nel caso di mancata comunicazione da parte dei datori nei miei confronti? Cosa ci potrei teoricamente ricavare, un posto di lavoro?
Sono molte domande, ma non riesco a trovare queste informazioni da nessuna parte e al momento sono cruciali per me…