Rispondi a: stage e naspi


Moderatore
butred77 del #59398

E’ il caso di fare un paio di precisazioni sull’argomento “stage e naspi”:

1. al termine del periodo di stage, o di tirocinio (di qualsiasi genere), non si ha diritto alla disoccupazione, questo perchè il periodo di stage e tirocinio non prevede il versamento della contribuzione, e poi perchè il periodo non si conclude con la perdita involontaria del posto di lavoro, così come avviene per il contratto a tempo determinato;

2. stage e tirocini sono completamente compatibili con i periodi disoccupazione, cioè:

a. se si stà percependo la NASpI, questa si può continuare a percepire anche facendo uno stage o un tirocinio, anche se questo è retribuito con rimborso spese mensile di qualsiasi cifra;
b. se non si percepisce la NASpI i periodi di stage o un tirocinio non interrompono lo status di disoccupato (vale per eventuali future agevolazioni), anche se c’è un rimborso fisso mensile.

Ciò premesso, nei casi di soggetti beneficiari di indennità NASpI titolari di borse lavoro, stage e tirocini professionali, premi o sussidi per fini di studio o addestramento professionale – pur a fronte dell’assimilazione, ai fini fiscali, delle somme percepite ai redditi da lavoro dipendente – non si ravvisa lo svolgimento di un’attività lavorativa prestata dal soggetto con correlativa remunerazione. In tali ipotesi, pertanto, le remunerazioni derivanti da borse lavoro, stage e tirocini professionali, nonché i premi o sussidi per fini di studio o di addestramento professionale sono interamente cumulabili con l’indennità NASpI e il beneficiario della prestazione non è tenuto ad effettuare all’INPS comunicazioni relative all’attività e alle relative remunerazioni.

Circolare INPS numero 174 del 23-11-2017: https://www.lavoroediritti.com/leggi-e-prassi/naspi-cumulabilita-borse-di-studio-stage-tirocini