Rispondi a: Permesso non retribuito al posto della malattia


Partecipante
andrea68 del #62719

Ovvio che la malattia non può essere sostituita da permessi tanto meno non retribuiti !
Però Attenta , nei contratti a termine l’indennità è corrisposta come segue :

1) per un periodo che non deve superare la durata dell’attività lavorativa prestata nei 12 mesi antecedenti alla malattia, e comunque fino ad un massimo di 180 giorni nell’anno solare;

2) per un periodo che non deve essere inferiore a 30 giorni, nel caso in cui il lavoratore, nei 12 mesi antecedenti alla malattia, abbia lavorato per un arco temporale inferiore ad un mese;

3) in entrambi i casi, per un periodo non superiore alla durata residua del contratto.

Probabilmente è decaduto il diritto alla durata .