Re:Re: Aspi e lavoro occasionale


Partecipante
spartacus del #48307

Se riprendi a lavorare con un contratto subordinato possono succedere diverse situazioni: se sei in corso dell’aspi ‘indennità viene bloccata d’ufficio per tutto il periodo che lavori, per un tempo massimo di 6 mesi, e riprende al termine del contratto (sempre d’ufficio) da dove l’hai lasciata; se superi i 6 mesi di contratto, l’indennità la perdi e puoi solo rifare la domanda non appena cessi il rapporto. Se si tratta di mini aspi il contratto non deve superare i 5 giorni, anche in questo caso avviene tutto d’ufficio e riprendi l’indennità da dove l’hai lasciata; se superi i 5 giorni la perdi, il periodo non usufruito potrà essere utilizzato per una nuova domanda. Per entrambe le indennità non sono previste trattenute per i giorni lavorati sotto contratto, cosa prevista solo per lavori parasubordinati.