Re:Re: MANCATO PAGAMENTO STIPENDI


Amministratore del forum
Antonio Maroscia del #48692

Ciao Lorena, mi spiace per la tua situazione, che purtroppo è ormai simile a quella di centinaia di altri lavoratori in tutta Italia. Io sinceramente capisco il tuo ragionamento, ma non posso condividerlo del tutto.

Il fatto di procastinare all’infinito una situazione già di per se grave, non fa altro che aggravarla. Allora tu devi vedere il tutto da un’altro punto di vista, secondo te l’azienda potrà riprendersi da questa situazione? Se per te ci sono dei concreti spiragli allora fai bene ad aspettare, anche se è molto difficile stare senza retribuzione. Se invece noti che si tratta solo di una lunga agonia senza fine allora prendi in mano la situazione il prima possibile.

La causa nei confronti dell’azienda non costa nulla se ti fai seguire da un sindacato, non dovrai anticipare neanche un euro. Nel frattempo con le dimissioni per giusta causa puoi fare domanda di ASpI e prendere una boccata di ossigeno per almeno 8 mesi. Nel frattempo tieni presente che i crediti da lavoro dipendente sono crediti privilegiati, quindi in caso di temporanea liquidità la prima ad essere pagata sarai tu ed eventuali altri dipendenti.

Certo non si tratta di tutte rose e fiori e non è una decisione da prendere alla leggera, ma valuta attentamente questa possibilità, anche perchè più gli stipendi si accumulano e più è difficile recuperarli.

Nel frattempo puoi dare un’occhiata alla nostra guida sul recupero dei crediti da lavoro dipendente: https://www.lavoroediritti.com/2013/11/guida-al-recupero-crediti-di-lavoro-prima-parte/

In bocca al lupo per tutto 🙂