Re:Re: Mini-ASpI 2012, ex disoccupazione requisiti ridotti


Partecipante
niri del #47305

Sì ma la circolare 37 del 14/03/2013 dice ” La legge di stabilità, modificando l’art. 2, comma 21, della legge di riforma del mercato del lavoro, incide anche sul meccanismo di computo della durata dell’indennità di disoccupazione mini-ASpI là dove all’art. 2, comma 21, l’inciso “detratti i periodi di indennità eventualmente fruiti nel periodo” è sostituito da “ai fini della durata non sono computati i periodi contributivi che hanno già dato luogo ad erogazione della prestazione”.Pertanto relativamente al punto 3.2, primo periodo, della circolare n. 142 del 2012 si precisa che l’indennità è corrisposta mensilmente per un numero di settimane pari alla metà delle settimane di contribuzione nei dodici mesi precedenti la data di cessazione del rapporto di lavoro e che, ai fini della durata, non sono computati i periodi contributivi che hanno già dato luogo ad erogazione della prestazione”.
Quindi non trovo corretto sottrarre tutte le settimane indennizzate nella mini aspi 2012 ma solo quelle che nei 12 mesi precedenti alla data di disoccupazione hanno dato luogo a mini aspi 2012 (ossia nel mio caso le settimane lavorate da giugno a dicembre 2012).
Io capisco questo da detta circolare.
Grazie comunque!