Re:Re: tredicesima per contratto agricolo determinato


Partecipante
gabrieledagostino del #46172

Certamente trattasi sempre di contratto di lavoro subordinato,quindi vengono riconosciuti gli eguali diritti che spettano ad un lavoratore di un impresa di un altro settore.
C’è da tenere in consideraziona una circostanza che è, se lei lavora alle dipendente di un committente cioè di un datore di lavoro per un periodo prestabilito esempio 51 giornate all’anno,oppure 102 giornate all’anno lei in questo caso se avrebbe un rapporto continuativo con il datore allora ha diritto alla 13°, ma se durante la fine delle giornate versate se ha i necessari requisiti può accedere alla disoccupazione agricola.