Aiuto, voglio dare le dimissioni… non posso piu tornare al lavoro

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    Tiziano Marchi del #54132

    Salve a tutti, sono stato di recente assunto da una cooperativa operante nel settore logistica e, dopo un breve periodo di lavoro di 2 settimane (durante le quali mi hanno fatto lavorare meno delle 36 ore minime previste dal CCNL), sono stato aggredito da un superiore che, dopo avermi insultato, mi ha minacciato di mettermi le mani addosso e mi ha cacciato dal posto di lavoro, e tutto questo è avvenuto venerdì in forma verbale.
    Premetto che non ho ancora letto ne firmato uno straccio di contratto ma, essendomi informato al centro dell impiego, posso dire che risulto impiegato con loro con contratto a tempo determinato, nel settore logistica a tempo pieno, fino al 31/01/2016.
    Non avendo ricevuto alcun tipo di licenziamento in forma scritta e non essendo quindi mai stato davvero licenziato, mi sono messo in malattia da ieri fino a venerdì, dunque lunedì dovrei tornare a lavoro.
    Tutto questo mi provoca un serio stato di ansia e panico in quanto temo per la mia incolumità, vorrei dare le dimissioni ma so che in un contratto a tempo determinato questo non è possibile se non per comune accordo tra le parti o per giusta causa (che va necessariamente provata).
    In caso di dimissioni anticipate il datore di lavoro può ritenere di aver subito un danno e non pagarmi lo stipendio.
    Tutto questo è valido anche se non ho mai firmato un contratto?
    Cosa devo fare?
    Mi sto gia muovendo per chiedere consiglio a un sindacato ma nel frattempo vorrei cercare di tutelarmi il più possibile.

consulenza
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.