ASPI E CONTRIBUTI AGRICOLI


  • Partecipante
    jeffbridges del #44886

    Salve
    avrei bisogno di qualche delucidazione. dopo essere stato licenziato il 20 agosto ho presentato domanda aspi avendo lavorato sia in campo non agricolo che agricolo. però la domanda mi è stata respinta per mancanza del requisito contributivo: per colmo di sfortuna, a parere dell’inps, mi manca una settimana per il raggiungimento del requisito. io avevo fatto i calcoli considerando appunto anche le giornate agricole, ma all’inps mi hanno detto che valevano per il calcolo solo le giornate agricole lavorate nel 2013 e nel 2014: le 42 giornate di lavoro, che corrispondono a 7 settimane, lavorate dal 15 ottobre al 31 dicembre 2012, quindi nell’arco dei due anni dal licenziamento, non contano niente. il motivo mi è oscuro. qualcuno mi sa dare una spiegazione? dato che all’inps praticamente mi hanno detto: è così e basta.


    Partecipante
    spartacus del #48831

    Non conosco il motivo perché non prendono in considerazione il periodo del 2012 pur essendo dentro il biennio. Proponi un riesame.

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.