ASPI e detrazione per lavoro dipendente su 730


  • Partecipante
    dlm49 del #45000

    Buongiorno a tutti gli utenti e moderatori del Forum!
    Impiegato con contratto a tempo indeterminato, ho perso il lavoro nell’aprile del 2013 e ho iniziato a percepire l’ASPI. Nel 2014 ho percepito 148 giorni di ASPI per un totale di circa 4.900 euro e nessun altro reddito. Sulla certificazione unica 2015, nella sezione redditi, al punto 2 è stato indicato dall’INPS il codice “1” (tempo indeterminato). La detrazione per lavoro dipendente non è stata applicata e presenterò un 730 a credito. Dato che la detrazione per lavoro dipendente è sostanzialmente maggiore in caso di lavoro a tempo determinato (nel mio caso 1.380 euro invece di 762) mi chiedo se sia corretto da parte dell’INPS indicare il tempo indeterminato per una prestazione di sostegno al reddito che ha intrinsecamente un ben preciso termine di scadenza. Mi sembra di capire che questa differenza nelle detrazioni per lavoro dipendente sia stata concepita per neutralizzare l’imposta sui redditi molto bassi (ex no-tax area). Come comportarmi in fase di 730? Devo lasciare il codice “1” al punto 2 oppure posso modificarlo di mia iniziativa in “2” ? Grazie per gli eventuali chiarimenti !


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #49193

    Guarda non ho una risposta precisa da darti e non sono propriamente un fiscalista, però a mio avviso se hai avuto 4900 € di reddito non avresti dovuto pagare IRPEF in quanto incapiente, quindi tutta l’IRPEF pagata nel corso dell’anno andrà recuperata e quindi avrai un credito nei confronti del fisco pari a quell’importo.


    Partecipante
    dlm49 del #49194

    Per eventuali utenti del Forum con lo stesso problema:
    Ho contattato INPS tramite webmail dal loro sito.
    Mi hanno risposto abbastanza rapidamente e hanno provveduto a rettificare la mia Certificazione Unica, variando in \”2\” (tempo determinato) il codice relativo al reddito ASPI e inserito data di inizio e cessazione del rapporto di lavoro
    ASPI è quindi assimilata a un rapporto di lavoro a tempo DETERMINATO


    Partecipante
    spartacus del #49195

    Hai fatto bene a sincerarti verso l’inps. Per tutti gli utenti: le indennità inps sono tutte a tempo determinato anche se sul CU è scritto il contrario e nel caso di contestazione da parte dell’agenzia delle entrate, non è difficile dimostrarlo. In presenza di redditi misti le detrazioni a cui si ha diritto sono quelle più favorevoli per il contribuente.

consulenza
Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.