Bonus IRPEF e Contratto a collaborazione


  • Partecipante
    Loris Capi del #54248

    Gentile Sig. Antonio Maroscia, le ho scritto ponendole una domanda nella sezione Bonus Irpef di 80 euro, le novità del 2015.

    Esattamente ho scritto “Vari contratti a progetto, l’imponibile fiscale lordo per il 2015 è di 7.850 Euro per 355 giorni, IRPEF e detrazioni uguali di 1.805 Euro.
    Niente bonus, invece colleghi hanno guadagnato meno ma lo hanno preso per contratti di qualche giorno inferiori.
    Le chiedo per quanti Euro in meno e per quanti giorni in piu’ è stato “perso” il bonus.

    Lei mi ha risposto:

    A parità di reddito imponibile sarebbe bastato un giorno in meno oppure a parità di giorni detraibili sarebbe bastato un euro in più di reddito imponibile.

    Io pensavo che non fosse una questione di solo 1 Euro e quindi ho riportato la cifra arrotondata per difetto, esattamente l’imponibile fiscale è di 7851,69 Euro, IRPEF lorda ric. e detrazioni annue identiche di 1805,89 Euro.

    Le chiedo cortesemente informazioni, c’è la possibilità che possa richiedere il bonus?
    Se vuole, le chiedo come venga effettuato il calcolo.

    Grazie
    Saluti


    Partecipante
    spartacus del #54249

    La precedente risposta data, era riferita alla generalità del conteggio, nel senso che per avere il bonus basterebbe avere un’imposta lorda superiore di un € alle detrazioni. Scendendo nel dettaglio del tuo caso, in fase di dichiarazione l’imponibile viene troncato a 7852 menttre l’irpef lorda è di 1806. Ora non ci resta che trovare la detrazione da lavoro facendo questo calcolo: per i redditi fino a 8 mila € si fa 1880 x giorni in cui spettano le detrazioni (355) / 365; nel tuo caso se sei sicuro che i giorni in cui spettano le detrazioni siano 355 avremo una detrazione di € 1828; quando dici detrazioni uguali all’imposta è solo per il fatto che convenzionalmente, quando le detrazioni sono più dell’imposta sulla busta paga o sul cud le segnano come uguali all’imposta anche se sono superiori come nel tuo caso. Con gli elementi che hai dato non rientri nel bonus.


    Partecipante
    Loris Capi del #54259

    Grazie, da quanto mi scrivi sono riuscito a calcolare che con un contratto di 350 giorni invece di 355 avrei avuto una detrazione di 1802,73 Euro, inferiore all’ IRPEF lorda mentre con un imponibile fiscale di 7.950 Euro avrei avuto 1829 Euro di IRPEF (al 23%), un Euro in piu’ delle detrazioni e quindi avrei avuto in entrambi i casi ca 920 EURO di Bonus.
    Bastava un contratto con soli 5 giorni in meno oppure un imponibile con soli 99 Euro in più.
    Ti chiedo se ho fatto bene i calcoli.

    Inoltre cosa ne pensi del fatto che le condizioni per il Bonus (imponibile fiscale e soprattutto giorni di contratto) vengano equiparati i Cocopro ai contratti come dipendente, questi ultimi prevedono uno stipendio fisso e giorni lavorativi pari al contratto (comprensivi anche di ferie), mentre per i Cocopro sono previsti dei compensi in base alle attività svolte e sono discontinui, presentano periodi con contratto in corso dove non ci siano attività da svolgere e quindi non si lavora.

    Un ultima cosa, tempo fa lo stesso Presidente del Consiglio aveva parlato dell’introduzione dei minibonus da 20 a 52 Euro per chi nell’anno guadagna meno di 8170 Euro e piu’ di 4.800 Euro, quest’ultimo definito reddito degli incapienti, se ne è più saputo qualcosa? Nessuna novità per il 2016 dove i Cocopro continuano comunque a persistere per determinate categorie?

    Grazie di tutto

    Saluti

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.