Chiarimenti su contributo IVS


  • Partecipante
    Loris Capi del #54959

    Gentile Sig. Antonio Maroscia,

    Lavoro con contratto a progetto, nel 2015 questo contributo non era indicato in busta paga e le “tasse” si aggiravano attorno al 9%.

    Nel 2016 invece compare questo contributo + ritenute IRPEF e le “tasse” sono salite quasi al 20%.

    O meglio, in alcune buste paga compare solo la ritenuta IRPEF (tasse al 9%) ed in altre ritenuta IRPEF + contributo IVS (tasse quasi al 20%).

    Le chiedo cortesemente un chiarimento.
    Grazie
    Saluti


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #54965

    Ciao Loris, dovrei vedere le buste paga per darti una risposta esatta ma credo che sia più appropriato se chiedi spiegazioni all’azienda o al professionista che elabora i cedolini.

    Comunque il contributo IVS è la quota a carico del prestatore dei contributi da versare alla gestione separata INPS. Per il 2016 l’aliquota è del 31,72% da dividere per 1/3 a carico del prestatore e 2/3 a carico del committente. La quota a carico del prestatore viene trattenuta direttamente nel cedolino, mentre quella a carico del committente è calcolata a parte, poi entrambe vengono versate dal committente.

    Per l’IRPEF il discorso è diverso, viene fatta una stima dell’IRPEF che il lavoratore deve pagare in base al reddito presunto annuale e si trattiene una quota tutti i mesi direttamente dal cedolino paga. Anche in questo caso è il prestatore che paga con la trattenuta, ma è il committente che versa fisicamente questi soldi al fisco.

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.