cigs da 3 mesi


  • Partecipante
    basilico del #44381

    Lavoratori in CIGS da 3 mesi di aziende in CIGS da almeno 6 mesi

    Benefici contributivi: l’art. 4, comma 3, della legge n. 236/1993 riconosce alle imprese, anche cooperative di produzione e lavoro (attraverso l’ammissione di soci lavoratori), che non siano in CIGS o che non abbiano proceduto a licenziamenti per riduzione di personale negli ultimi 12 mesi, di assumere lavoratori che si trovino nella condizione sopra citata, “godendo” per 12 mesi di una contribuzione analoga a quella prevista per gli apprendisti.

    A me dicono che si applica solo per quella in deroga…..


    Partecipante
    basilico del #46868

    @basilico wrote:

    Lavoratori in CIGS da 3 mesi di aziende in CIGS da almeno 6 mesi

    Benefici contributivi: l’art. 4, comma 3, della legge n. 236/1993 riconosce alle imprese, anche cooperative di produzione e lavoro (attraverso l’ammissione di soci lavoratori), che non siano in CIGS o che non abbiano proceduto a licenziamenti per riduzione di personale negli ultimi 12 mesi, di assumere lavoratori che si trovino nella condizione sopra citata, “godendo” per 12 mesi di una contribuzione analoga a quella prevista per gli apprendisti.

    A me dicono che si applica solo per quella in deroga…..

    niente?


    Partecipante
    gabrieledagostino del #46869

    50% dell’importo dell’indennità di mobilità, ridotta di 3 mesi, calcolata, per quel che concerne la durata, in base dell’età del lavoratore ed alla ubicazione geografica, così come previsto dalla legge n. 223/1991;


    Partecipante
    gabrieledagostino del #46870

    Poi sotto l’aspetto agevolativo si può anche rammentare la legge 407/1990;
    Lavoratori disoccupati da oltre 24 mesi o in CIGS da uguale periodo
    Benefici contributivi: i datori di lavoro non artigiani del centro nord “godono” di uno sgravio contributivo triennale del 50% in caso di assunzione a tempo indeterminato. Tali sgravi, validi anche per le imprese artigiane, sono elevati al 100% nel Meridione per un analogo periodo (art.8,c.9,legge n. 407/1990). Le agevolazioni sono riconosciute “pro-quota” anche per i rapporti a tempo parziale.
    Benefici normativi: l’assunzione consente la copertura del 12% in favore delle “fasce deboli”, prevista dall’art. 25, comma 1, della legge n. 223/1991.
    Il “bonus” è riconosciuto anche se il lavoratore è associato come socio lavoratore ad una cooperativa di produzione e lavoro.


    Partecipante
    basilico del #46871

    ok ma si applica anche per la cigs? a me dicono solo per quella in deroga è possibile?

consulenza
Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.