Comunicazioni dei datori di lavoro al Centri per l'impiego

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    Universale del #55509

    Salve che tipo di rapporto di lavoro un datore di lavoro non deve necessariamente comunicare al CPI?

    Su internet ho letto che “I datori di lavoro sono tenuti a comunicare assunzioni, cessazioni, trasformazioni, proroghe, variazioni e rettifiche dei rapporti di lavoro, attivazione di tirocini…e tutti i lavori con questi tipi di contratto
    contratto di lavoro subordinato;
    contratti di lavoro autonomo in forma coordinata e continuativa anche nella modalità a progetto;
    socio lavoratore di cooperativa;
    associato in partecipazione con apporto di lavoro.

    Per esempio il lavoro occasionale (di che tipo?), le collaborazioni a progetto, lavoro accessorio (pagato tramite voucher) devono essere per forza dichiarati??

    c’è una legge nazionale o varia in base alla regione?

    GRAZIE!


    Partecipante
    spartacus del #55510

    L’unico soggetto che io conosca che non deve presentare l’unilav e il datore di lavoro domestico che comunque è tenuto a comunicare l’assunzione con altro tipo di modello. Ovviamente per tutti gli altri c’è l’obbligo di inviare online la comunicazione di assunzione/proroga/cambio/licenziamento. Alcuni settori lavorativi cambia il nome del modello ma in sintesi hanno la stessa funzione.


    Partecipante
    Universale del #55513

    ti ringrazio

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.