congedo matrimoniale

Pubblicato in: Presentazioni


  • Partecipante
    francy82 del #44260

    salve a tutti!
    leggendo le varie domande sul forum ho capito che posso usufruire del congedo matrimoniale non necessariamente a partire dalla data del matrimonio, ma entro 30 giorni da questo.
    il mio capo dice che ciò non è possibile.mi dite dove posso scaricare un documento valido e attendibile da mostrargli visto che ho già prenotato il viaggio di nozze per 15 giorni a partire da 1 settiamana successiva al matrimonio???
    p.s link diretto…. aiuto rispondetemi subito altrimenti rischio di perdere la caparra.


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #46476

    Ciao Francy, il congedo matrimoniale è regolato dal CCNL di categoria, comunque per tutti valgono alcune regole generali. Il congedo inizia con il matrimonio, può essere prorogato entro i 30 giorni per motivi organizzativi ma del datore di lavoro, quindi in teoria lui potrebbe sportartelo e non gli succederebbe nulla, sarebbe una specie di favore che ti fa. Se vuoi puoi stampare la nostra scheda e spiegargli quello che ti ho detto io, ma lui lo può chiedere benissimo al suo commercialista 😉

    https://www.lavoroediritti.com/2010/05/il-congedo-matrimoniale/


    Partecipante
    Giuseppe66 del #46477

    Buongiorno faccio presente che non si riferisce a me, ma ad un mio collega e amico.
    Ccnl autoferrotranviari sposato in aprile, l’addetto di deposito (il nostro capo)gli ha detto che per motivi di lavoro potevano spostare il congedo matrimoniale ad agosto. Ora prendendo la busta paga si e’ accorto che sono stati tolti dalle ferie.
    Si e’ fidato delle parole del capo che a sua volta aveva chiesto ad un superiore, ma ora cosa posso fare?
    L’ufficio buste paghe del suo colloquio con il capo se ne frega e gli ha detto che doveva usufruire dei congedi entro 2 mesi
    E’il mio primo post e spero in una vostra cortese risposta
    Ringrazio anticipatamente


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #46478

    Ciao Giuseppe, purtroppo il diritto del lavoro non si basa sulle supposizioni e tanto meno sulle parole 🙁 Il congedo matrimoniale va richiesto per iscritto e se non c’è questa richiesta purtroppo le parole del capo vanno in fumo…

consulenza
Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.