Contablità – livello impiegati

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    Vanessa7891 del #44499

    Salve a tutti,

    Chiedo la Vostra preziosa collaborazione per capire questo:

    Ho 25 anni e lavoro come unica contabile (impiegata d’ordine V liv.) in un’azienda di circa dieci persone da un anno e otto mesi,CCNL applicato imprese artigiane di pulizia.
    Premetto che a causa della congiuntura economica sfavorevole del momento l’azienda ha incontrato qualche difficoltà alle quali ho risposto con il taglio di tutte le spese superflue,realizzazione di un sito web per rilanciare l’immagine aziendale e i risultati sono stati abbastanza soddisfacenti anche se non risolutivi,mio malgrado.
    In azienda mi occupo prettamente della tenuta libri contabili,partita doppia,liquidazione iva,adempimenti vari,gestione parziale del personale,banche e bilancio (ordinario e riclassificato) con l’ausilio fondamentale del commercialista.
    Inoltre l’amministratore mi ha delegato gran parte delle decisioni di natura gestionale (assunzioni,licenziamenti,valutazione costi),sono reperibile al sabato e alla domenica.
    Per mia volontà gli straordinari (c.a.20-30 ore al mese) sono in c/ferie e desidero che rimangano tali.

    Tuttavia la mia domanda è questa:

    Potrei rientrare eventualmente nella categoria del IV o III livello?
    Quale sarebbe la differenza retributiva?Attualmente percepisco 1136,00 incluso un rateo della tredicesima.

    Ringrazio anticipatamente per l’attenzione che vorrete accordare.

consulenza
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.