Da agenzia interinale come professionista ad.. apprendista?!?!


  • Partecipante
    007 del #54117

    Ho 23 anni, attualmente lavoro tramite agenzia interinale per un negozio di abbigliamento (regolare contratto ccnl 5 livello), il contratto scadrà tra un paio di mesi e mi hanno detto che se voglio continuare a lavorare con loro mi offrono un contratto di apprendistato di 5 livello, ora io so che di norma non si può “declassare” un lavoratore, ma dato che in pratica non lavoro per loro ma per l’agenzia interinale mi par di capire che possono fare un po’ come vogliono.
    So che a 23 anni son semplicemente stato molto fortunato a trovare questo posto e che nel migliore dei casi dovrei comunque accettare un apprendistato proposto in un altro negozio, quello che mi fa un po’ storcere il naso è che il titolare ha messo bene in chiaro che dovrò continuare a svolgere le stesse mansioni, per quasi 1/3 meno di paga e comprendere anche cose che, in teoria, un apprendista non può fare (tipo stare in cassa e diverse mansioni da 3 livello) perché in negozio sono l’unico che ha esperienza lavorativa su queste cose, anche se a nero. Inizialmente avevo 2 domeniche libere al mese come tutti che adesso son diventate 1, mentre gli altri commessi continuano ad averne 2.. si è giustificato con “chi ha un orario full time può fare anche 12 ore al giorno, l’importante è che mi arrivi a 40 ore settimanali” mentre io so che non si può lavorare più del 30% delle domeniche lavorative per dipendente, ovviamente mi toccherà comunque una sola domenica libera anche in apprendistato, puntualizzo che certe volte mi mette turni da dieci ore con un’ora in mezzo libera per non pagare il buono pasto.
    Data la scarsità di offerte di lavoro sto mandando giù il boccone amaro, ma praticamente mi sta sfruttando al limite del legale salvaguardando i suoi dipendenti che, ovviamente, gli costano molto meno di me che sono tramite agenzia.. mi ha prolungato il contratto così tanto solo perché aveva paura di rimanere scoperto nel periodo delle feste e dei saldi. Qualcuno mi da chiarimenti e mi consiglia cosa fare? Il modo in cui si comporta è legale? Può “costringermi” a lavorare 3 domeniche su 4 e farmi l’apprendistato dopo che ho lavorato per lui come impiegato normale?


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #54131

    purtroppo questi comportamenti da parte delle aziende sembrano essere piuttosto frequenti e difficili da debellare. Come mi è capitato altre volte anche a te consiglio di guardarti intorno e cercare un posto di lavoro più favorevole, dopotutto sei ancora molto giovane, nel frattempo sarebbe bene continuare questo lavoro per non rimanere senza nulla, ti consiglio però di tenere tutta la documentazione che ti capita sottomano per fare un domani, sempre che non cambino le cose, una vertenza sindacale per chiedere tutto il dovuto.

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.