Collaborazione del 2015 pagata nel 2016, sforamento 5000 euro?


  • Partecipante
    Abigail del #54643

    Buongiorno,
    spero possiate nuovamente aiutarmi come avete fatto precedentemente con il dubbio su agevolazioni fiscali e contratto a chiamata a tempo indeterminato 🙂
    Nel dicembre 2015 ho svolto una “prestazione di lavoro autonomo” terminata entro l’anno. Mi è stata pagata nel febbraio 2016 e mi chiedo se conterà nel tetto dei 5000 euro 2016 oppure resterà relativa al 2015. Se contasse nel 2016 purtroppo dovrei rivedere al ribasso un’altra proposta di collaborazione per non sforare i 5000 euro.
    Inoltre, la dovrò dichiarare nel 730 2015 o 2016?
    Grazie in anticipo per qualsiasi informazione o indicazione che saprete darmi!


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #54657

    Dipende da quando hai emesso la ricevuta, anche se il pagamento è avvenuto l’anno successivo comunque potevi emettere la ricevuta e contabilizzarla per quell’anno. Ma non c’è nessuno che ti segue per queste pratiche?

    Come mai lavori con questo tipo di contratti?


    Partecipante
    Abigail del #54658

    Purtroppo non ho nessuno che possa consigliarmi o seguirmi, in ogni caso spero che il ricorso a questo tipo di contratti sia temporaneo.
    La collaborazione di dicembre era fine a se stessa e quella del 2016, se andrà bene, si trasformerà in qualcosa di più stabile!
    In realtà a dicembre si è trattato di un “contratto di prestazione di lavoro autonomo” con inizio e fine nel 2015 senza emissione di ricevuta, quindi immagino che varrà nel 2015 come se fosse stata una normale busta paga.
    Spero sia corretto, in ogni caso grazie ancora una volta per aver risposto velocemente ed in modo pertinente!

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.