dimissioni giusta causa ,indennità disoccupazione


  • Partecipante
    Interessato del #44810

    Salve a tutti. !
    Sono un dipendente di una società con contratto a tempo indeterminato ed ho una anzianità di lavoro di 7 anni.
    Il problema è che da 7 mesi non ricevo alcuna retribuzione.
    Ora sono interessato a dimettermi per giusta causa- mancata retribuzione .
    Voi sapete se avrò il diritto all’indennità di disoccupazione ?.
    Vi dico che fine ora ho consultato un sindacato e due centri C.A.F Sono rimasto un po deluso . Il legale del sindacato me ha detto che non mi garantisce la disoccupazione perchè sono certi sedi Inps che negano la domanda nella mia situazione
    Invece un centro CAF me ha consigliato di farmi licenziare dal datore di lavoro ( cosa provata ma senza alcun risultato) e quel altro CAF che si interesserà al INPS.
    Io ho visto sul sito del INPS che si accettano le domande pe dismissioni pe giusta causa -mancata retribuzione di almeno 2 mesi ( nel mio caso ci sto), ma non so quale sia il procedimento!
    Non essendo di madre lingua mi chiedo scusa per il mio italiano spero che mi sono fatto capire e gradirei i vostri consigli o se avete delle esperienze simili. Grazie!


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48636

    La normativa dell’INPS dice che hai diritto all’indennità ASpI anche in caso di dimissioni per giusta causa, su questo non ci piove.

    Tuttavia dovrai dimostrare all’INPS che non si tratta di dimissioni che mascherano altro, quindi insieme alla domanda di disoccupazione sarà necessario presentare tutta la documentazione attestante la volontà di fare causa all’azienda. Quindi non potrai limitarti a dare le dimissioni per giusta causa ma dovrai fare una vertenza all’azienda per chiedere che ti vengano pagate le tue spettanze e i documenti della vertenza li dovrai consegnare anche all’INPS.

    Ovviamente tutta questa pratica è difficile farla da solo, quindi ti consiglio di farti seguire da un buon sindacato o da un legale di fiducia.


    Partecipante
    Interessato del #48637

    Grazie Antonio per la risposta .
    Ieri sono stato all’ ispettorato del lavoro (DTL)
    Me hanno risposto molto chiaro
    Le dimissioni per giusta causa (mancata retribuzione) devono essere convalidate da loro entro 7 giorni da quando mi sono dimesso
    Per fare la domanda all’INPS di indennità di disoccupazione in seguito alle dimissioni per mancata retribuzione non è necessaria la documentazione attestante la volontà del lavoratore di fare causa all’azienda e solo nel caso in cui il lavoratore non riesce ad ottenere il TFR dal ex datore di lavoro e dovrebbe essere allocato dal fondo di garanzia INPS. Qui e solo in questo caso è bisogno di documentazione che il lavoratore ha fatto di tutto per ottenere i sui diritto di liquidazione.

    Spero che ora sia più chiaro anche per gli altri ! Finiamo con queste confusioni!


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48638

    non è necessaria la documentazione attestante la volontà del lavoratore di fare causa all’azienda

    Su questo sono abbastanza scettico, io credo che questa documentazione l’INPS te la richiederà sicuramente. Altrimenti tutti darebbero le dimissioni per giusta causa, che senso avrebbe dare le dimissioni normali?

consulenza
Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.