Dimissioni volontarie e convalida

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    Lavoratore2016 del #54540

    Buongiorno, in questi giorni ho dato le dimissioni volontarie con preavviso dalla società con cui lavoravo a tempo indeterminato. Il rapporto di lavoro terminerà ad Aprile. La societa mi fa sapere che la nuova procedura di validazione ê nuova ed é online.

    In realtà mi sono informato e questa procedura entra in vigore il 12 Marzo, inoltre é una procedura di dimissioni che io in realtà ho gia dato per raccomandata.
    Posso stare tranquillo o possono fare problemi per la mia raccomandata?


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #54544

    La nuova procedura di dimissioni telematiche sarà operativa dal 13 marzo 2016 così come previsto dall’art. 26 comma 8 del D. Lgs 151/2015. Quindi se hai già dato le dimissioni cartacee queste sono valide ed efficaci e dovrai confermarle allo stesso modo.

    Tuttavia visto che la legge non prevede una disciplina transitoria e tu sei già in regola col preavviso, potresti mandare comunque telematicamente le dimissioni telematiche non appena sarà disponibile la nuova procedura.

    Comunque può essere anche che uscirà una nuova nota ministeriale che contempli proprio questi casi.


    Partecipante
    fgalbia del #54687

    Buongiorno,
    sono un quadro appartenente al CCNL Settore Terziario: distribuzione e servizi. Lavoro da 1 anno e mezzo nella mia azienda.
    Il giorno 29/02 ho rassegnato le mie dimissioni volontarie che incominceranno a decorrere il 01/03/2016 e termineranno il giorno 14/04/2016 con un preavviso di 45 giorni di calendario, come specificato da contratto.

    Il direttore del personale in data 08/03/2016 mi manda la seguente mail:
    “Cortesemente dovrebbe farmi avere la programmazione di tre settimane di ferie residue entro la data del 9 aprile.”

    Che io sappia, durante il preavviso per dimissioni non è possibile fruire delle ferie, salvo il caso in cui si raggiunga un accordo tra datore di lavoro e lavoratore (consigliabile formalizzare per iscritto).

    Dal momento che non ho raggiunto alcun accordo a riguardo, vorrei rispondere che sono in periodo di preavviso e non ho raggiunto alcun accordo su un piano di smaltimento ferie”.

    Vorrei avere vs consigli o informazioni su come muovermi e soprattutto se quanto scritto da me, relativamente all’impossibilità di fruire ferie, sia corretto.

    Grazie
    Saluti
    Fra


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #54707

    Il mio consiglio è di non rispondere affatto all’email e fare orecchie da mercante. Anche in caso di richiesta verbale temporeggia e fai passare il tempo 😉


    Partecipante
    fgalbia del #54724

    Buongiorno Antonio,
    mi è stata inviata la seguente mail:

    “Il periodo di preavviso contrattuale non è incompatibile con lo smaltimento delle ferie residue.
    Ferma restando la data del 14.4.2016 quale ultimo suo giorno di lavoro presso XXXX, attendo entro lunedì 14 marzo, il programma di smaltimento di almeno tre settimane di ferie residue; in caso contrario Lei sarà collocato in ferie dal 16 marzo 2016.”

    Il problema si ripropone:
    Che io sappia, durante il preavviso per dimissioni non è possibile fruire delle ferie, salvo il caso in cui si raggiunga un accordo tra datore di lavoro e lavoratore (consigliabile formalizzare per iscritto).

    Cosa mi consigliate di fare?

    grazie
    Saluti
    fra


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #54728

    Il mio consiglio rimane sempre lo stesso, finchè non ti mandano una raccomandata A.R. con questa richiesta tu non devi fare proprio nulla; per email possono scriverti quello che vogliono, ovviamente non devi rispondere nulla alle email.

    Il datore di lavoro può effettivamente stabilire un periodo di ferie, ma lo deve fare per tutto il personale e per provate esigenze aziendali e comunque deve tener contro allo stesso tempo delle esigenze del lavoratore.

    Ci sono fonti molto autorevoli che spiegano ogni sfaccettatura di questo argomento, ad esempio Altalex lo fa con questa guida http://www.altalex.com/documents/news/2012/11/28/il-diritto-alla-fruizione-delle-ferie-fondamento-presupposti-e-regolamentazione

consulenza
Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.