Dipendenti travestiti da collaboratori a progetto


  • Partecipante
    Altair80 del #44819

    Ciao,

    come da titolo, il mio datore di lavoro mi ha fatto figurare per 5 anni e mezzo come collaboratore a progetto.
    Ho lavorato continuativamente ma con contratti che figuravano come discontinui.
    Per capirci dal 7 gennaio al 30 giugno. Dal 28 luglio a fine anno.
    Naturalmente io dal 1 al 28 luglio ero regolarmente in ufficio e timbravo il cartellino (ho copie dei fogli firma).

    Ho lavorato su una miriade di progetti non menzionati nel mio contratto.

    Sono sempre stato pagato ad ora, e non a progetto. Poi a fine anno in amministrazione taravano per far tornare le cifre.

    Ora, durante questi anni avrei dovuto prendere 14 mensilità, ne ho prese 11 (togliendo ferie e festività). Senza contare contributi pensionistici e disoccupazione che mi sarebbero spettati ora che mi hanno mandato via.

    Mi hanno consigliato di presentare tutte le carte in mio possesso alla direzione provinciale del lavoro.

    Secondo voi oltre a richiedere tutte le mensilità che avrei dovuto percepire da dipendente, c’è possibilità di convertire il mio status a quello di ex dipendente, in modo da poter percepire anche la disoccupazione???? (Non voglio richiedere di essere riassunto chiaramente).


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48661

    Oltre alla disoccupazione avresti ancora tutta una serie di cose che ti spetterebbero visto che a quanto sembra il tuo rapporto di lavoro era a tutti gli effetti di tipo subordinato. E’ vero che tutto questo tempo hai lavorato e sei stato pagato, credo anche di meno di quanto ti spettasse, ma non è giusto che ora dopo 10 anni di lavoro ti ritrovi così. Io al tuo posto andrei alla Direzione Territoriale del Lavoro (ex DPL) a fare una denuncia, si tratta di una vera e propria ingiustizia.

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.