Diritti in caso di gravidanza


  • Partecipante
    Michele Castriotta del #55333

    Ciao a tutti,
    scrivo per conto di mia moglie Infermiera in cerca di lavoro.
    mia moglie ha ricevuto una chiamata da una ASL per firmare un contratto di lavoro a tempo determinato per 12 mesi. Ovviamente ASL pubblica.
    Lei ha accettato l’incarico ma essendo in stato interessante e già entrata nello stato di maternità obbligatoria, non ha potuto prendere servizio.

    L’ASL, ha inviato una mail tramite PEC, informando che provvederà a formalizzare il contratto, al termine della maternità obbligatoria. Fin qui tutto ok. Quindi ipoteticamente, terminando la maternità obbligatoria il 31/12/2016 (ipoteticamente), dal 01/01/2017 potrebbe prendere servizio. Le date ovviamente sono ipotetiche, potrebbe essere 10/01/2017 o anche 10/12/2016.

    Adesso avendo il contratto, quali sono i diritti che le spettano, avendo un bimbo di 3 mesi? Tipo allattamento, malattie o altro?
    grazie,

consulenza
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.