disoccupazione ordinaria


  • Partecipante
    TITTI del #43894

    Volevo sapere se in possesso dei requisiti e’ possibile richiedere tutti gli anni la disoccupazione ordinaria non agricola
    Esempio se riesco a lavorare 6 mesi ogni anno,per gli altri 6/8 posso richiedere indennita’?
    Grazie


    Partecipante
    gabrieledagostino del #45262

    Per ottenere le prestazioni degli ammortizzatori sociali è necessario avere dei requisiti ben consolidati ovviamente la sua posione prospettata non gli consente di poter ricevere la dis.ordinaria in modo sequenziale e funzionale come pretenderebbe lei,con sei mesi di lavoro l’anno dipende in che settore opera,in ogni caso lei potrà usufruire delle prestazioni in base ai requisiti posseduti. 😀


    Partecipante
    TITTI del #45263

    La domanda e’
    I requisiti se non erro sono di avere nell’ultimo biennio 52 settimane
    ma se lavoro 6 mesi CCNL commercio e mi riaggancio ai 6 dell’anno scorso(52 sett)
    posso richiedere la disoccupazione ordinaria anche avendola percepita l’anno precedente?


    Partecipante
    gabrieledagostino del #45264

    Dunque il calcolo della disocupazione viene effettuata sul periodo lavorativo antecedente l’anno lavorativo,per essere più chiaro se tu lavori 52 settimane nel 2010,e fai richiesta nel 2011,devi avere almeno tra il 2008-2009 almeno 52 settimane lavorative- per essere più corretta con la procedura da attuare lei pur lavorando 52 settimane in questo anno 2010,non ha maturato i requisiti per ottenre la dis.ordinaria,mentre dovrà fare richiesta l’anno prossimo cioè 2012 completando per tutto il periodo 2011 l’anno solare per intero.
    Per quel che concerne invece da quanto ho capito lei vorrebbe utilizzare la dis.ordinaria annualmente,questo ovviamente non è possibile, perchè si dovrebbe fare richiesta ad altri tipi di ammortizzatori sociali,tipo CIGO-CIGS CIG in deroga ecc..


    Partecipante
    TITTI del #45265

    Attualmente percepisco indennita’ di disoccupazione .l’ho ottenuta con i seguenti requisiti 52 settimane nel biennio precedente (dal giorno del licenziamento 30/08/10-30/08/08 piu’ una contribuzione esistente prima di questo biennio)
    quindi mi sembra non corretto quanto dici,oppure io non ho ben capito


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #45266

    Ciao Titti, rispondo alla tua prima domanda, perchè secondo me si sta facendo un po’ di confusione nella discussione… lavorando per 6 mesi all’anno la cosa migliore da fare è richiedere la disoccupazione con requisiti ridotti che è stata studiata proprio per questo scopo. Tuttavia potrebbe capitare di poter chiedere anche quella ordinaria, anche contemporaneamente, in quanto non relativa a gli stessi periodi. Ora è difficile fare il calcolo matematico, ma credo il meccanismo dell’ordinaria impedisca di richiederla tutti gli anni… comunque io consiglio sempre in questi casi di farsi seguire da un patronato per queste pratiche, a meno che si conosca bene la materia, proprio per non perdere nulla di quello che ci spetta.

    Se vuoi possiamo fare degli esempi con delle date per capirci meglio..


    Partecipante
    TITTI del #45267

    Grazie
    ti porto un esempio
    mi hanno proposto un contratto di 6 mesi da giugno a novembre 2011,interrompo gli ultimi 2 mesi di indennita’ che attualmente percepisco e a dicembre visto che
    finisce l’anno mobile,richiedo l’indennita’ perche’ tornando indietro di due anni ho ancora le 52 settimane(giugno 2009-maggio 2011)
    Per ipotesi se dopo 6 mesi di disoccupazione,a giugno 2012 riuscissi ad avere un nuovo contratto di 6 mesi,raggiungerei 52 settimane tra giugno 2011/novembre2011
    giugno 2012/novembre 2012

    ci vorrebbe una gran fortuna ma penso che ne avrei diritto,perche’ la normativa dice che ogni qual volta che si viene licenziati,in possesso dei soliti requisiti si puo’ fare domanda di disoccupazione e a me conviene quella ordinaria,finora non ho trovato scritto da nessuna parte che non la si possa richiedere piu’ di una volta
    saluti


    Partecipante
    gabrieledagostino del #45268

    Da quello che ho capito lei vorrebbe sfruttare come sissuoldire il welfare, comunque da quello che ho appreso dal suo quesito alquanto illogico sul punto di vista tecnico,ma logico sul punto di vista operativo,credo che la sua osservazione sia plausibile quindi accettabile,perchè l’inps dice che bisogna avere 52 settimane nel biennio precedente,quindi in questo caso se lei riesce a stipulare un contratto di sei mesi alla volta,nell’anno corrente stipularne un altro sempre da sei mese,ma calcolabile con l’anno solare intero cioè da dicembre a dicembre P.v,allora lei praticamente ha diritto alla disoccupazione ordinaria frequentemente,cioè utilizzabile tutti gli anni,questo ovviamente è una tesi che sosteniamo io e lei in questo forum, bisogna vedere teoricamente cosa ne pensa l’inps,e la DPL 😀


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #45269

    Ciao Titti, vedo che conosci molto bene la normativa, quella dell’anno mobile è una chicca che in pochi conoscono, però credo che tu abbia ragione, infatti sullo stesso portale INPS si parla evidentemente di anno mobile solo nel caso in cui si concluda tutto il periodo di ordinaria, 8 mesi o 12 mesi. Ma se questi vengono interrotti prima ti posso assicurare che la domanda verrà riaccettata senza batter ciglio, sempre che ci sia ancora il requisito contributivo… comunque il tuo esempio non fa una piega e a questo punto ci si potrebbe provare, male che vada potrai sempre ricorrere ai requisiti ridotti… 😉


    Partecipante
    TITTI del #45270

    Grazie a tutti per avermi risposta,provero’ ma se riuscissi a trovare impiego stabile certo sarebbe il massimo,buone cose a tutti

consulenza
Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.