disoccupazione requisiti ridotti


  • Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #45121

    Quel contratto andrebbe annullato in qualche modo, ecco perchè ti ho consigliato di fare un promemoria da inviare all’INPS in cui spieghi che non hai firmato il contratto e che questo è andato avanti a tua insaputa. Quindi dovresti fare domanda di riesame della disoccupazione allegando questo promemoria proprio perchè puoi provare a ridurre il tempo di quel contratto e allungare così i giorni di disoccupazione per avere ancora qualcosa dall’INPS. Per fare questo ti consiglio di rivolgerti ad un patronato e spiegare tutto a loro 😉


    Partecipante
    Andra del #45122

    Grazie di nuovo. Sono andata al CGIL ma purtroppo il loro orario corrisponde anche al mio orario di lavoro e c’era anche la fila sicchè sono dovuta scappare 🙁

    Ho ancora dei dubbi…

    1. Intanto ho parlato con la segretaria della ditta X e mi ha confermato che il contratto è ancora in corso 😯 fino al 09.06.2011; comunque, per evitare gli stessi problemi anche l’anno prossimo mi ha inviato copia della domanda di risoluzione da firmare. Ora mi chiedo: visto che per fare il contratto non c’è stato bisogno della mia firma, coma mai ora è così importante?! 😐 Sinceramente io non firmerei niente perchè vorrei provare a far INVALIDARE questo contratto, se possibile, non semplicemente chiudere come se io fossi consapevole di tutto quanto successo… Voi che ne dite? Dovrei firmare o aspettare?

    2. In un contratto di mini collaborazione chi è tenuto a dichiarare i giorni lavorati, il datore di lavoro o l’operaio? Nonostante io avessi lavorato 7 giorni a giugno dell’anno scorso, nel modello 86/88 non compare nessuno giorno, è come se non avessi mai lavorato. Di chi è la colpa, mia o della ditta?

    Grazieeee


    Partecipante
    alessandra480 del #45123

    sono ancora qua
    stavolta ho altri 2 dubbi.
    1) ho ricevuto l’ultimo modello dl 86/88, la liquidazione mi è già stata calcolata…se lo presento posso sperare in una integrazione oppure ormai la pratica è chiusa?
    2) la suddetta pratica di disoccupazione req.ridotti mi è stata definita in data 21/04/11 liquidata tramite Ente Poste con disponibilità dal 05/05/11…ad oggi però non ho ricevuto alcuna comunicazione in merito da nessun ufficio postale…ma quanto ancora devo aspettare? non vorrei dover attendere ancora considerato che sulla domanda avevo inserito il codice iban e questo è stato ignorato visto il pagamento tramite poste…
    grazie


    Partecipante
    scledum del #45124

    Salve, a me il contratto è scaduto il 29 di aprile scorso. Ho lavorato nella stessa azienda sempre con contratti a termine dal 30 marzo 2010 fino al 2 luglio per poi riprendere il 23 di agosto fino alla fine dell’anno. Ripreso poi dopo le festività dal 10 gennaio a venerdì 29 aprile. A conti fatti mi manca poco per l’ordinaria (quindi la prendo in quel posto, vero?), tuttavia mi spetterebbe la disoccupazione con requisiti ridotti ma devo aspettare l’anno venturo???
    Devo aggiungere di aver usufruito nel 2009 della disoccupazione oridinaria.
    Grazie mille!


    Partecipante
    gabrieledagostino del #45125

    Terminato il rapporto di lavoro l’inps dice che entro il 31 marzo di ogni anno si ha tempo per la presentazione della domanda,quindi nel suo caso terminato il rapporto di lavoro può procedere con la presentazione della domanda con i requisiti ridotti.


    Partecipante
    fab69.fab del #45126

    Salve a tutti!
    Quest’anno, per la prima volta, è stata respinta la mia domanda di disoccupazione con requisiti ridotti. Sono un lavoratore dello spettacolo, qualcuno sa dirmi se è cambiato qualcosa (evidentemente sì..)?
    Grazie,
    Fabrizio


    Partecipante
    gabrieledagostino del #45127

    fab69.fab.
    •Ai lavoratori che non hanno diritto alla disoccupazione ordinaria, ma che possono far valere uno o più periodi di lavoro subordinato per almeno 78 giorni nell’anno solare, oltre ad un contributo utile versato prima del biennio,nel caso in cui lei pur avendo i requisiti è non avendo usufruito della prestazioni per motivi riguardanti l’espletamento della pratica da parte dell’Inps,le consiglio prima di chiamare l’803164 dopodichè nel caso in cui riceverà una risposta negativa contatti immediatamente un patronato,saranno loro che si occuperanno di seguira passo passo,previo ricorso amministrativo nei riguardi dell’inps.


    Partecipante
    rocco del #45128

    sono passati ormai 45 giorni da quando ho spedito la raccomandata per i requisiti ridotti e nulla nessuna risposta anzi si la sede centrale di torino mi dice che avendola spedita alla sede sbagliata probabilmente e’ nulla ora mi chiedo l’inps non e una cosa sola ok sede sbagliata ma e mai possibile che non comunichino i dati da una sede all’altra in poche parole se devi pagare ti trovano sempre. 👿


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #45129

    Ciao Rocco, benvenuto sul forum, se hai spedito la raccomandata all’INPS e loro ti hanno risposto che la sede non è competente non devi preoccuparti, la domanda verrà girata d’ufficio alla sede giusta, ovviamente però i tempi si allungano. Comunque non perderai nulla, magari aggiornaci sui tempi che sono trascorsi quando avrai notizie certe…


    Partecipante
    rocco del #45130

    grazie la cosa mi rinfranca ma mi resta qualche dubbio poiche’ l’impiegato dopo mia insistenza e qualche telefonata ad altri suoi collaboratori ha continuato a ripetere la stessa cantilena :la sede di competenza di zona non e’ la nostra e quindi la raccomandata pur essendo arrivata nei termini e’ nulla oltrecio’ non sanno dove sia finita se cestinata all’arrivo o dimenticata chissa dove .chimo piu volte il numero verde inps dopo ormai passati 45 giorni e mi dicono che non sono in lista per essere liquidato.a chi altro posso rivolgermi per avere una piccola speranza di arrivarne a capo?ciao e grazie 😥

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 54 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.