Doveri del lavoratore al termine del contratto a chiamata a tempo determinato

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    jacopo91 del #59635

    Buongiorno, scrivo qui per vedere se qualcuno mi sa rispondere. Specifico il mio problema.

    – contratto di lavoro intermittente (a chiamata), ai sensi D. Lgs. 81/2015
    – tempo DETERMINATO, dal 6/02/2017 al 31/12/2017;
    – inquadramento: 4^ livello CCNL pompe funebri;
    – senza obbligo di risposta alla chiamata;
    – formazione pagata dal datore di lavoro.

    La mia domanda è: visto che il contratto decorre fino al 31/12 di quest’anno, se io volessi smettere questa attività, a scadenza del contratto, senza che mi venga rinnovato per l’anno successivo, che obblighi avrei, quale lavoratore, nei confronti del datore? Nello specifico, dovrei rimborsare la formazione?

    Grazie mille a chiunque si prenda la briga di leggere e interpretare il mio problema.

consulenza
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.