dubbi calcolo mini aspi!


  • Partecipante
    SimonaZanzi del #44644

    Ciao!
    volevo chiarirmi le idee riguardo il calcolo sulla nuova “Mini Aspi”.
    Dovrei firmare il contratto a breve, teoricamente me lo faranno partire per i 1°di Giugno, con un part-time di 3-4 ore al giorno con 1giorno libero a sett. fino a tutto Agosto.
    In teoria da quel che ho capito dovrei riuscire ad avere le settimane, che se non erro sono 13 nell’anno solare (2013).
    Mi chiedevo però come funziona il calcolo.. e non è più una somma una tantum ma una mensilità??
    Potete aiutarmi a capirci qualcosina in più??

    Grazie mille!!!


    Partecipante
    spartacus del #47881

    In maniera semplice funziona cosi: la retribuzione lorda del biennio precedente la cessazione del rapporto di lavoro (nel tuo esempio il periodo è 01/09/2011 – 31/08/2013) si divide per le settimane lavorate nello stesso periodo ottenendo la media retributiva mensile. Da questa somma si estrapola il 75% e si divide per 4,33. Il risultato ottenuto è la tua indennità settimanale lorda. Tale somma ti verrà erogata per un periodo uguale alla metà delle settimane retribuite nel periodo di un anno precedente la data di cessazione del rapporto di lavoro, nel tuo caso 01/09/2012 – 31/08/2013.


    Partecipante
    SimonaZanzi del #47882

    Ah Ok! Grazie mille SPARTACUS!!

    Quindi, se a Settembre 2011 la mia busta paga era di 778 euro lorde (587 euro netto in busta) e da aprile a settembre 2012 ho una retribuzione tot. di 5799 euro (dichiarata dall’Inps) e presumo di percepire uno stipendio di 1512 euro per i prossimi mesi estivi (giugno-agosto), il calcolo corretto sarebbe la somma dei miei redditi e dividerla per le sett. lavorate, poi diviso 100 e x75 e di nuovo diviso 4,33??? 😕

    Un ultimo chiarimento.. Sai per caso come vengono calcolate le giornate a chiamata?
    Mi spiego meglio. Da aprile a Maggio ho lavorato x diversi sabati (dal 13 aprile all’11 maggio). Queste giornate in regola con contratto a chiamata sai per caso come vengono calcolate ai fini della mini aspi?
    Grazie ancora!
    Simona


    Partecipante
    spartacus del #47883

    Esatto, il risultato sarà la tua indennità settimanale lorda che dovrà moltiplicare per le settimane lavorate nell’anno precedente la cessazione.

    Riguardo al suo ultimo quesito, l’inps non ha mai chiarito come funziona il conteggio delle settimane di un contratto a chiamata, tuttavia mi sono fatto un concetto personale che tiene presente il minimale contributivo che funziona così: la retribuzione lorda diviso le settimane lavorate, se il risultato è uguale o superiore ad € 198,17 le settimane sono tutte utili per il conteggio dell’indennità; nel caso il risultato fosse minore per ottenere quante settimane utili ai fini dell’indennità bisogna fare la retribuzione lorda diviso 198,17; il risultato ottenuto, troncato per eccesso al numero intero superiore (esempio 3,2 = 4) saranno le settimane utili per il calcolo dell’indennità.


    Partecipante
    SimonaZanzi del #47884

    Buongiorno,
    Sono stata assunta con un contratto part time dal 5 giugno al 31 agosto 2013 ma ho dei seri dubbi sul calcolo delle settimane utili x la mini Aspi.
    Oggi sono riuscita finalmente a visualizzare nel mio “Estratto conto contributivo” nell’app dell’Inps solamente il mese di Giugno (1giugno-30giigno 2013) e ho notato un divario abissale nel calcolo delle settimane: 5 settimane “al diritto” e 2 settimane “al calcolo”.
    E in fondo una sezione con segnalato “Numero di Contributi soggetto a verifica in quanto la retribuzione corrisposta Non è sufficiente per Riconoscere l’intero periodo”.
    Mi chiedevo come mai questa differenza dal momento che sono stata assunta come “lavoratore dipendente part-time” e lavoro tutti i gg in regola per 3 ore al giorno con un gg libero?!
    Ero convinta che valessero tutte le settimane ma a sto punto dubito di riuscire a raggiungere i requisiti necessari per la mini AsPi (13 sett).
    Oggi ho chiamato l’Inps ma la sign.ra al telefono continuava a ripetermi “deve guardare settimane” e io alla 3ª volta che le ho chiesto quali valessero per il calcolo (se quelle dovute o quelle al calcolo, come purtroppo suppongo che sia) ho rinunciato!
    Qualcuno può aiutarmi??


    Partecipante
    spartacus del #47885

    La questione è complicata. La retribuzione deve rispettare un minimale altrimenti la settimana non ti viene conteggiata come intera. Sicuramente sei con contratto part time e quindi la mensilità lorda non riesce a coprire l’intero periodo del mese. Per il periodo del tuo contratto in teoria sono previste 13 settimane; l’inps te le conteggia tutte per intere se alla fine del periodo avrai un imponibile previdenziale di € 2576,21. Difficile che tu raggiunga questo imponibile, in questi casi, per capire quante settimane utili hai racimolato devi dividere il tuo imponibile previdenziale per il minimale, che nel 2013 è di € 198,17. Il risultato ottenuto saranno le tue settimane utili per il diritto alla mini aspi. Difficilmente ti basteranno per ottenere l’indennità a meno che puoi contare su altri periodi lavorati nei 12 mesi precedenti la cessazione del rapporto di lavoro attuale.


    Partecipante
    SimonaZanzi del #47886

    Uhm capito.
    Grazie mille!! come al solito ne sai a pacchi e riesci sempre ad essere chiaro ed aiutarmi!!
    Mh. Per ora purtroppo riesco a vedere solo la mensilità di Giugno (che tra l’altro non corrisponde a quello che ho segnato in busta ma è un po’ di più), comunque facendo un breve calcolo ho ipotizzato anche luglio e agosto.
    Ma cosa dovrei prendere in considerazione per calcolare il mio imponibile previdenziale?? Il lordo immagino, giusto?
    Quindi se ad es a Giugno mi hanno conteggiato 737 euro (per 23 giorni), facendo un breve calcolo in teoria per luglio e agosto, che ho la mensilità piena (26 gg) dovrebbero contarmi 833 euro circa..

    Quindi: 733 (giugno) + 833 (luglio) + 833 (agosto) = 2.403 euro : 198,17 = 12,12595246505526 settimane.

    Se sommo anche i 215 (del precedente lavoro) raggiungo i 2.618 euro : 198,17 = 13,21087954786295 (settimane).

    Dici che il calcolo può essere corretto o mi sto auto illudendo?? 🙄

    Ad ogni modo, grazie ancora!!!!


    Partecipante
    spartacus del #47887

    Se quei 215 sono dentro i 12 mesi, nel tuo caso dopo agosto 2012, il calcolo non fa una piega. Se quei 215 non li hai usati per la mini aspi 2012 (la ex requisiti ridotti che si faceva a gennaio 2013), secondo me hai i requisiti per la mini aspi.


    Partecipante
    SimonaZanzi del #47888

    Maah si sa come funziona il calcolo della mini Aspi se nell’anno precedente si è usufruito della mini Aspi??
    Mi spiego… Nel mio caso, dal momento che ho ricevuto la mini Aspi 2012, per il calcolo utilizzano il biennio (che in teoria nel mio caso dovrebbe essere settembre 2011-agosto 2012) e quindi anche ke settimsne utilizzate per la miniAspi2012 o SOLAMENTE le settimane lavorare quest’anno??
    Col fatto che io ho lavorato lo scorso anno solamente da aprile a settembre e quest’anno a maggio poi con un’altro contratto dal 5 giugno al 31 agosto, cosa devo aspettarmi??
    Grazie ancora!!
    Cordialmente, Simona


    Partecipante
    SimonaZanzi del #47889

    Scusa rettifico il periodo: settembre 2011- agosto 2013!!!

consulenza
Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 80 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.