Ed ecco a Voi, un (quasi) agente di commercio

Pubblicato in: Presentazioni


  • Partecipante
    MarioP del #44836

    Ciao a tutti,

    sono Mario, Pugliese. Dopo anni passati prima come dipendente e poi come agente, oggi posso definirmi un quasi agente di commercio. Ho 51 anni ed ho cominciato a lavorare come agente di commercio nel lontano 1983. Poi si sono susseguiti anni di benessere come dipendente prima del settore turismo e poi del settore chimico. Bei tempi.

    Oggi come quasi agente, vendo piccoli ricambi auto, serbatoi omologati per il gasolio e, mi sta capitando quella che potrebbe essere l’occasione per prendere un posto se non proprio al sole, almeno vicino ad esso.

    Un’azienda metalmeccanica del Nord, mi vorrebbe quale suo agente per la Puglia. Ho tastato il terreno e sembrerebbe esserci qualche discreta possibilità di lavorare mica male sia per settore, sia per potenzialità di mercato ma c’è un imprevisto…. un piccolo scoglio che onestamente non sono in grado, senza un aiutino, di superare.

    Mi spiego: l’azienda mi ha chiesto che percentuale io voglia…

    Ora, io sono abituato che chi offre il lavoro, offra anche le condizioni, nelle quali solitamente, vengono specificati i potenziali di vendita e quindi, anche le percentuali offerte. Vero è anche che io già collaboro con un’azienda metalmeccanica, ma questo termine, metalmeccanico, racchiude una miriade di diverse possibilità.

    Questo il quadro, ora la mia domanda: a chi posso rivolgermi per avere delucidazioni su quanto chiedere a codesta Azienda?

    P.S. ho chiesto loro, cosa fatturano in un mercato simile e per kmq e per tipologia di clienti, tanto per farmi un’idea, ma anche con la loro non pervenuta (ancora) risposta, cosa chiedere.

    Saluti,

    MarioP


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48732

    Ciao Mario, stai parlando di un campo di cui io non conosco nulla e quindi non sono proprio in grado di risponderti.. non so se magari esiste una associazione della vostra categoria puoi chiedere a loro, oppure puoi valutare con l’azienda un accordo di massima per il primo periodo e poi fare un accordo definitivo solo quando hai tutti i dati a disposizione. Sinceramente non so come funziona questo tipo di contrattazione 🙁


    Partecipante
    MarioP del #48733

    Intanto grazie per la solerte risposta…

    Magari nel gruppo c’è qualcuno che potrebbe darmi una dritta…. io dal mio canto, ho chiesto all’azienda in questione dei parametri, ma non mi hanno ancora risposto. Purtroppo per loro si tratta del primo tentativo di “assumere” un professionista esterno e quindi brancolano nel buio..

    Mario

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.