IMPORTO ASSEGNI FAMIGLIARI GESTIONE SEPARATA


  • Partecipante
    Emiliano del #44584

    Salve, io dal 2004 al 2010 ho lavorato con contratto a progetto, percepivo un assegno annuale di circa 5400 euro per 3 figli di cui uno inabile, poi dal 2010 al 2011 sono passato a contratto indeterminato per poi ritornare a progetto dal 2011 al 2013. L’altr’anno ho percepito l’assegno del 2011 (contratto a progetto) per 8 mesi lavorativi di 2300 euro dall’inps. Sono andato all’inps per chiedere come mai che da 5400 per 12 mesi, sono passato a 2300 euro per 8 mesi lavorativi. Mi hanno detto che gli 8 mesi versati accorpati, fanno 6 mesi di lavoro, e che la somma dipendeva propio dai contributi versati dal datore di lavoro. Ho controllato i versamenti sul fascicolo previdenziale sul sito inps e ci sono versamenti per tutti gli 8 mesi. Ora cortesemente vi chiedo xchè negli anni precedenti anche se ho lavorato 12 mesi, risultano 11 o 10 mesi di contributi versati nonostante io gli abbia consegnato la dichiarazione compilata dal datore di lavoro dei 12 mesi percepiti con l’aliquota ???? Come si calcolano gli assegni da percepire in un contratto a progetto, per poter controllare se la somma di 2300 euro è esatta??? Grazie in anticipo!!!!!


    Partecipante
    Emiliano del #47658

    Mi fate sapere qualcosa per favore!!!!!


    Partecipante
    gabrieledagostino del #47659

    Art.1 c.559;
    Fermi restando i requisiti di cui all’articolo 2 del decreto-legge 13 marzo 1988, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 maggio 1998, n. 153, a decorrere dal periodo di paga in corso al 1 gennaio 2005, l’assegno per il nucleo familiare viene
    erogato al coniuge dell’avente diritto.
    L’assegno spetta anche al nucleo familiare con composizione del reddito misto e cioè reddito di lavoro dipendente e parasubordinato, purchè si raggiunga il 70% del reddito che dia diritto agli ANF.


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #47660

    Ciao Emiliano, l’importo degli Anf viene calcolato in base al reddito dell’anno di riferimento e al periodo lavorato. Per gli iscritti alla gestione separata aventi diritto agli anf, l’importo viene calcolato direttamente dall’INPS e personalmente non conosco i metodi esatti di calcolo dell’INPS, che sono molto più complessi di quanto noi immaginiamo…

    Comunque puoi prendere a riferimento questa guida rilasciata proprio dall’INPS:

    http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=0%3b5773%3b5774%3b5863%3b5870%3b5873%3b&lastMenu=5873&iMenu=1

consulenza
Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.