Indennità Mobilità e malattia


  • Partecipante
    paolo280976 del #44720

    Buongiorno a tutti. in seguito al collocamento in mobilità l’INPS ha trasmesso ai lavoratori comunicazione di accettazione dell’erogazione dell’indennità con una certa decorrenza dicendo tra l’altro che i lavoratori sono tenuti a comunicare eventuali nuove assunzioni ( e qui tutto ok) ma anche malattie e ricoveri. Sinceramente sono rimasto un po sorpreso. ma è proprio così? a cose serve comunicare la malattia? e il ricovero?
    Sinceramente è la prima volta che mi capita. ciao a tutti
    Paolo


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48168

    Ciao Paolo, sinceramente non so cosa c’entri, sulla scheda INPS della mobilità ordinaria si fa riferimento alla malattia solo per la presentazione della domanda, che può subire uno slittamento:

    “in caso iniziata prima del licenziamento o entro gli otto giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro: il termine scade il 60° giorno dalla data in cui il lavoratore abbia riacquistato la capacità lavorativa.”

    In altre schede si parla di mobilità in sostituzione di mobilit/maternità:

    “L’indennità di mobilità sostituisce ogni altra prestazione di disoccupazione nonché le indennità di malattia e di maternità eventualmente spettanti.”

    Forse puoi provare a chiedere direttamente all’INPS oppure al sindacato che vi ha seguito la pratica.


    Partecipante
    paolo280976 del #48169

    Gentile Antonio
    la questione infatti ha lasciato “perplesso” anche me. come dici tu l’indennità di mobilità sostituisce la malattia e quindi non si capisce il senso.
    ma la lettera che invia l’inps sembra al contrario chiara in quel senso. Recita testualmente che durante il periodo in cui si percepisce l’indennità si ha l’obbligo di comunicare entro 5 gg a pena di decadenza
    – assunzione TD o TI
    – inizio collaborazione autonoma
    – maternità
    -malattia
    -ricoveri ospedalieri
    – servizio di volontariato civile
    – pensione
    – altro ( variazioni indirizzo)

    per tutto i punti sono d’accordo tranne appunto MALATTIA e RICOVERO OSPEDALIERO
    Non riesco a darmi una spiegazione logica a questa richiesta. se viene un influenza cosa si fa si manda il certificato all’inps?? ( assurdo)
    ciao paolo


    Partecipante
    spartacus del #48170

    Per quanto ne so io, se sei in mobilità, è questo vale per tutte le indennità a sostegno del reddito, se sei in malattia/ricovero, si sospende l’indennità e poi comincia a decorrere di nuovo a guarigione avvenuta. Non ho ancora capito se questo periodo di malattia venga indennizzato a parte (come se fosse una malattia durante il lavoro) oppure sia valido solo ai fini dei contribuzione figurativa.


    Partecipante
    massimo76 del #48171

    Ciao Paolo, anch’io mi trovo nella tua stessa situazione e nessuno sa spiegarmi il perchè devo comunicare ricoveri e malattie, mi dicono solo che durante tali periodi la mia ASPI verrà sospesa per poi essere recuperata successivamente. Tu hai saputo qualcosa in più? Grazie

consulenza
Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.