Info contratto part time studi professionali


  • Partecipante
    Silvia85 del #44725

    Buongiorno, Lavoro da circa 4 anni presso un commercialista, ma senza contratto (precedentemente altri 3 anni presso altro commercialista alle stesse condizioni).. Da un po’ si parla di contratto ma rimane sempre molto sul vago quando chiedo maggiori informazioni, tipo quale sarebbe il mio netto (considerato che la mia attuale paga si potrebbe definire un rimborso spese).
    Ho dato uno sguardo su internet per quanto riguarda le agevolazioni sulle assunzioni e mi sono soffermata su tre in particolare:
    Legge 407/90 per lo sgravio al 100% dei contributi (risulto disoccupata da oltre 24 mesi e risiedo in una delle regioni del mezzogiorno);
    Bonus assunzione giovani pari a 1/3 dello stipendio lordo
    Deduzione irap pari a 15200€ (mi pare l. 174/2011).
    C’è qualcuno tra gli iscritti che potrebbe darmi delle delucidazioni? Vorrei sapere se queste agevolazioni sono tutte applicabili, quale sarebbe il reale costo che lui sosterrebbe per una mia assunzione part time 20 ore settimanali e il mio netto mensile.
    Grazie


    Partecipante
    spartacus del #48186

    Per un part time al 50 % il ccnl prevede una retribuzione oscillante da 912 per il primo livello a 620 per il quinto livello, passando da 714 per un terzo livello.Riguardo alle agevolazioni, non sono compatibili tra loro, quindi si deve scegliere. Ovviamente sono agevolazioni per l’azienda, per te non cambia niente. Di gran lunga la migliore è la 407, le altre mi sembrano poco performanti a livello risparmio rispetto alla prima; unico requisito per ottenerla è stipulare un contratto a tempo indeterminato. Il costo, per l’azienda, sarà praticamente nullo per tre anni.


    Partecipante
    Silvia85 del #48187

    ti ringrazio molto per le delucidazioni… lo so che per me non cambia niente per quanto riguarda le agevolazioni, ma preferisco essere informata visto che ogni volta che si parla di contratto, mi sento dire che i costi da sostenere per la mia assunzione sarebbero eccessivi 👿
    ancora una cosa… questa mattina cercando informazioni sempre sulle agevolazioni, ho trovato la circolare inps n. 131/2013 riguardante il bonus assunzione giovani dai 18 ai 29 anni e al punto 6, dice:

    6. Coordinamento con altri incentivi.

    Nell’eventualità in cui sussistano sia i presupposti di applicazione dell’incentivo previsto dall’articolo 1 del dl 76/2013 sia i presupposti di applicazione di incentivi previsti da altre disposizioni sotto forma di riduzione contributiva in senso stretto (esempio riduzioni ex art. 25, co. 9, l. 223/1991), l’incentivo previsto dall’articolo 1 del dl 76/2013 è applicabile mensilmente in misura non superiore alla contribuzione agevolata dovuta dal datore di lavoro per il medesimo lavoratore.

    Poichè non ho trovato riferimenti in merito alla legge 407, mi chiedevo se tra “gli incentivi previsti da altre disposizioni sotto forma di riduzione contributiva” possano rientrare anche questi. ❓


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48188

    Ciao Silvia sia la 407/90 che la 76/2013 intervengono sulla contribuzione; la circolare che hai trovato tu dice che in presenza di due agevolazioni la 76/2013 può coprire al massimo la parte a carico del datore di lavoro non coperta da altra agevolazione. Ad esempio la 407/90 al nord copre il 50% dei contributi a carico del datore di lavoro per 3 anni, la parte eccedente potrebbe essere coperta dalla 76/2013. I requisti per la 76/2013 sono però molto più stringenti e la durata è di soli 18 mesi.

    Per quanto riguarda la Deduzione Irap pari a 15200€ quella spetterebbe al tuo datore di lavoro sempre che lui rientri nella normativa IRAP, infatti se è un libero professionista probabilmente è fuori campo Irap per una serie di ragioni..

consulenza
Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.