La promessa dell’indeterminato!


  • Partecipante
    silviacecilia del #44226

    Buongiorno, ho un contratto a tempo determinato nell’ambito turistico. A giugno scade la secondo proroga, la prima assunzione è durata 9 mesi, la seconda durerà 6 mesi. Mi hanno promesso un indeterminato ma conoscendo l’azienda e le sue strategie credo sia una bufala. Dopo quanti rinnovi scatta realmente l’indeterminato? A giugno potrebbero farsi un ulteriore determinato?
    Altra cosa, non ho ancora ricevuto la tredicesima, mi hanno detto che la verseranno a fine contratto e cioè a giugno? E’ legale???

    Grazie

    Silvia


    Partecipante
    avvstefanelli del #46320

    La proroga è consentita una sola volta, quindi, salvo errori nella terminologia, il contratto potrebbe già essersi trasformato in lavoro a tempo indeterminato.
    Comunque, in caso di successione di contratti a termine nel tempo vanno rispettate le pause di legge tra la fine dell’uno e l’inizio dell’altro.
    La durata complessiva dei vari contratti a termine non può comunque superare i 36 mesi.
    Vedi pure che, essendo la normativa stringente e i giudici favorevoli alle ragioni dei lavoratori, con il supporto di un legale, è possibile esperire un’azione a tutela dei tuoi diritti.


    Partecipante
    avvstefanelli del #46321

    Ah,dimenticavo… la tredicesima si paga a dicembre. Hai quindi diritto ad ottenerne il pagamento con gli interessi per il ritardo.
    Tuttavia -prima di fare rivendicazioni ufficiali- attenderei l’esito dei contratti a termine.


    Partecipante
    silviacecilia del #46322

    Grazie mille!

consulenza
Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.