Lavoro subordinato a chiamata – sostegno al reddito ridotto.


  • Partecipante
    MatteoRezzi del #44358

    Avrei una domanda da esporre.
    Dopo 2 anni di lavoro con contratto a chiamata e possibile chiedere un sostegno al reddito, tenendo conto che il netto annuo on supera i 2000 euro?


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #46824

    Ciao Matteo, non ho capito bene a quale sostegno al reddito ti riferisci, comunque se posso, ti consiglio di rivolgerti ad un patronato per vedere, carte alla mano, se hai diritto a qualche integrazione in base ai tuoi dati familiari e al contratto 😉


    Partecipante
    gabrieledagostino del #46825

    Trattandosi sempre e comunque di contratto di lavoro dipendente anche con frequenza intermittente il suo datore versa sempre all’inps una quota all’assicurazione contro la disoccupazione, che è 1.31% del gettito del reddito lordo mensile versato in busta paga.
    Il mio consiglio è di rivolgersi al Centro per l’impiego della sua zona e chiedere loro.
    Cordiali saluti.

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.