Lettera di aggiornamento – contratto sostituzione maternità


  • Partecipante
    Magister del #44811

    Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e spero di ricevere un po’ di aiuto dai più esperti.
    Vi spiego la situazione…mia moglie è stata assunta presso uno store di un marchio di moda italiano a Roma. L’assunzione è avvenuta in data 02/01/2013 e prevedeva il termine al 15/02/2013. La motivazione era legata ai saldi invernali. Alla data di scadenza, le è stato fatto firmare il contratto a tempo determinato per sostituzione di maternità. Ad oggi, la dipendente sostituita da mia moglie ha prorogato l’assenza sfruttando tutto ciò che le era consentito. Pertanto mia moglie è ancora impiegata. Oggi, 28/05/2014, l’amministrazione dell’azienda ha inviato allo store una raccomandata a mano per mia moglie. La data, però, in calce era 03/03/2014 e riportava la dicitura “Aggiornamento assunzione a tempo determinato”. In questa raccomandata si riporta che la dipendente protrarrà la sua assenza per un periodo non ancora definito e che mia moglie sarà avvisata del suo rientro con sufficiente anticipo.
    Concludono dicendo che restano invariati i termini del contratto firmato il 15/02/2013: orario, livello ,mansione. Richiedono la firma per accettazione.
    Potreste, gentilmente, spiegarmi l significato di questa lettera e, soprattutto, il motivo della data “fasulla” apposta dall’azienda?

    P.S.
    Il direttore più volte ha detto a mia moglie di non preoccuparsi, in quanto personalmente avvisato dalla dipendente in maternità circa la sua impossibilità a riprendere il posto di lavoro, per motivi personali. Ovviamente nessuno di noi ha creduto alle sue parole e, alla luce della lettera odierna, siamo ancora più convinti di aver fatto bene.

    Grazie anticipatamente


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48639

    Probabilmente avrebbero dovuto consegnare la lettera di aggiornamento del contratto in data 3 marzo, ma si sono accorti tardi di non averla consegnata al dipendente. Ecco spiegata la raccomandata a mano, che una volta firmata per accettazione è come se fosse stata consegnata nella data indicata.

    Non credo ci siano state grosse irregolarità, al massimo si è trattata di una omissione. Comunque non posso spingermi oltre perchè non conosco il contenuto dei contratti. Se hai ulteriori dubbi ti consiglio di far visionare la documentazione ad un legale o un buon sindacato.

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.