Licenziamento

Pubblicato in: Contratti di formazione


  • Partecipante
    restali del #59168

    Salve, sono un ragazzo di 24 anni e da 11 mesi lavoro presso una ditta sotto forma di apprendistato(quindi tutto retribuito con 13° ecc ecc).
    Però da un pò di tempo il mio capo incomincia a mettere pressione e diventa sempre più insopportabile. un mio collega (so che dice la verità) mi ha detto che il capo non sa se tenermi ancora perchè non dimostro di tenerci al lavoro (rifiuto sempre di fare gli straordinari).
    Ora so che il dipendente, salvo rari casi DEVE fare gli straordinari altrimenti può essere giustamente licenziato… ma il problema è che il capo me lo chiede 20 min prima; ad esempio
    Giovedì alle 17:10(20 minuti prima della fine giornata)mi chiede se posso restare 1 ora in più (fino alle 18:30)e io giustamente gli dico di no che ho un impegno.
    Venerdì alle 17:00 mi chiede se posso fare mezza giornata sabato ( quindi mi avvisa 30 min prima della fine settimana) e io gli dico che ho un impegno con la ragazza.
    io continuo ad avvisarlo che se vuole che io faccia straordinari, mi deve avvisare almeno il giorno prima o la MATTINA stessa e non alla fine della giornata, 20 min prima…
    essendo un ragazzo con amici, uno sport, una ragazza di tempo ne ho poco e se non mi avvisa in un tempo almeno dignitoso, io rifiuto SEMPRE.
    Ora, lui può licenziarmi per questo motivo? se si cosa mi spetta a me? Io ho un contratto da apprendistato di 30 mesi (quindi ne mancano ancora circa 19 mesi da fare)

consulenza
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.