Licenziamento durante cassa integrazione in deroga

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    pedro del #44207

    Buonasera,
    cortesemente vorrei sottoporvi un quesito sperando nella risposta di qualche anima pia. 😉
    Dopo 8,5 anni di sacrifici passati in un’azienda per cui ho dato tanto, mi trovo in questa situazione…
    Sono stato licenziato per giustificato motivo oggettivo durante il periodo di cassa integrazione in deroga (ho ricevuto la raccomandata a mano della risoluzione del rapporto di lavoro circa un mese prima della scadenza dell’accordo sindacale).
    Nell’ accordo in questione (è il terzo sottoscritto tra le parti) c’è chiaramente scritto che al termine del periodo di cassa integrazione (oltre un mese più tardi) non è previsto alcun esubero.
    E’, dunque, legittimo il licenziamento?
    Vale qualcosa l’ aver specificato nell’accordo firmato che non è previsto alcun esubero?
    Vi ringrazio e Saluto
    😀


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #46213

    Ciao Pedro, è una situazione alquanto delicata e difficile, sinceramente credo che in queste situazioni sia solo la DPL o il giudice del lavoro a poter stabilire la legittimità del licenziamento, quindi non ti rimane altro che affidarti al sindacato o un legale…


    Partecipante
    pedro del #46214

    Grazie Sig.Antonio,
    Mi sto facendo seguire da un legale ma volevo conoscere qualche altra opinione.
    La ringrazio

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.