Malattia durante periodo di ferie aziendale.


  • Partecipante
    gabrieledagostino del #44363

    Un lavoratore dipendente con contratto di lavoro a tempo determinato, trovandosi per problemi di salute in stato di malattia, una volta che l’azienda nel periodo estivo va in ferie 1 settimana, come impresa può riservarsi ad usufruire del periodo di ferie dopo che l’impresa ha mandato i lavoratori in ferie? oppure trovandosi in malattia appena concluso il contratto di lavoro perde ogni diritto ad usufruire del periodo di ferie, il contratto scade a Novembre 2012.


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #46842

    Ciao Gabriele, le ferie comunque non vanno perse, sono un diritto costituzionale. Tuttavia quando non possono essere fruite come nel tuo caso, al termine del contratto verranno liquidate con l’ultima busta paga.


    Partecipante
    gabrieledagostino del #46841

    Grazie Antonio, ma il mio dubbio era riferito alla malattia in atto all’inizio delle ferie programmate, sicchè il sinallagma della giurisprudenza definisce che il lavoratore che si trovi in stato di malattia al momento del periodo delle ferie programmate, non può essere considerato in ferie ma viene considerato in stato di malattia.
    Se la malattia termina nel corso del periodo programmato come ferie, sarà considerato in ferie dal momento dalla guarigione.
    Mentre nell’ipotesi di ferie non godute con scadenza del contratto la liquidazione deve avvenire in concomitanza con le competeze correnti dell’ultimo periodo di lavoro, insieme alla liquidazione degli altri ratei.

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.