MANCANZA REQUISITO CONTRIBUTIVO NASPI


  • Partecipante
    Roberto Patan del #57267

    Buonasera, vi scrivo perchè da oggi pomeriggio non riesco ad avere nessuna risposta ad un problema che mi si è presentato.
    Ho chiamato il contact center dell’INPS perchè volevo sapere sè e quando, fosse stata messa in pagamento l’ultima trance di cassa integrazione e la prima mensilità della NASPI.
    Faccio una premessa; contando gli ultimi 4 anni la mia situazione è la seguente:
    Tutto il 2014 ho 54 settimane di contributi pagati, il 2015 40 settimane di contributi regolarmente pagati e 14 settimane di cassa integrazione, 2016 cassa integrazione 25 settimane, negli ultimi 2 anni abbiamo accumulato circa 5 mesi di aspettativa.
    Poichè fanno comunque riferimento complessivamente i 4 anni, le 13 settimane per accedere alla NASPI vengono abbondantemente superate.
    Mi chiedevo se anche a qualcuno di voi è già successo e se c’è rischio che io non prenda la disoccupazione.
    Domani mattina vado con il mio patronato alla sede locale INPS per saperne di più, ma non vi nascondo la mia preoccupazione e gradirei se qualcuno sapesse darmi un’informazione.

    Grazie mille.


    Partecipante
    Roberto Patan del #57268

    Tra l’altro leggendo sul sito dell’inps la motivazione dice che non sono stati accumulati 30 giorni di lavoro nell’anno precedente alla data di licenziamento.
    Il che è un assurdità perchè se l’azienda chiude per mancanza di lavoro, attingiamo alla cassa integrazione e poi seguiamo l iter con il sindacato fino al licenziamento, come fanno a rigettarla per questa motivazione qui?

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.