Mini aspi


  • Partecipante
    grosario76 del #48865

    ciao e rieccomi, scrivo per chiedere un consiglio su come gestire al meglio la cosa, percepisco una aspi della durata di 8 mesi da gennaio con decorrenza da novembre 2014, quindi arriverò sino a luglio 2015.

    Il punto è che a maggio 2015 probabilmente avrò un contratto a tempo determinato sino al 31 ottobre 2015, quindi ragionandoci su percepiro sino a maggio compreso la aspi, per poi interromperla sino a ottobre compreso, dovrei cosi ricevere a novembre le ultime due mensilità per chiudere la aspi.

    Il mio timore è che a novembre causa ritardi ci mettano un po a erogare le due mensilità andando cosi a precludere in modo significativo la successiva richiesta di mini aspi.

    Per evitare questa situazione hai dei consigli in merito ? pensavo di andare all’inps verso agosto e chiedere il saldo delle 2 mensilità aspi come unica soluzione a novembre cosi da avere dicembre libero per la nuova richiesta…


    Partecipante
    spartacus del #48866

    La situazione SAREBBE abbastanza semplice: richiedere da subito una nuova indennità aspi con passaggio d’ufficio alla mini aspi nel caso non avessi i requisiti per l’aspi; ti troveresti in queste possibili situazioni 1) accettazione di una nuova aspi per 10 mesi se ne hai i requisiti; 2) non hai i requisiti aspi e ti pagano i mesi restanti e la mini aspi oppure i mesi non usufruiti dell’aspi vanno dentro con il nuovo lavoro è sarebbero utili per la mini aspi. Purtroppo ho detto sarebbe se la normativa resterebbe quella in corso; dal 01/01/2015 cambierà tutto, nascerà la naspi e non so ancora come funziona e quindi non posso darti consigli. Aspettiamo le circolari dell’inps per saperne di più.


    Partecipante
    grosario76 del #48867

    grazie per la pronta risposta, ora anche la naspi ? nono sanno piu cosa inventare

Stai vedendo 3 articoli - dal 31 a 33 (di 33 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.