Mini-Aspi Lavoro domestico


  • Partecipante
    gabrieledagostino del #44505

    Con l’entrata in vigore della Mini-aspi volevo sapere se una lavoratrice domestica, assunta a partire dal 1 gennaio 2013, impiegandola come livello CS, lavoratore convivente con il datore di lavoro, lavorando per 6 mesi, una volta licenziata questa ha diritto alla Mini.aspi, ed inquadrandola come livello Cs , convivente la retribuzione da CCNL stabilita in 900 euro circa, per quanto tempo percepirà la Mini.aspi e quando percepirà?


    Partecipante
    gabrieledagostino del #47367

    Leggo sulla Circ.142 dell’Inps quanto segue: La disposizione relativa alla retribuzione di riferimento non si applica ai lavoratori addetti ai servizi domestici e familiari, agli operai agricoli e agli apprendisti per i quali continuano a permanere le regole vigenti.
    Rientrano tranquillamente anche i lavoratori domestici, e una domanda… ma i requisiti per la mini-aspi e Aspi sono uguali a tutti gli altri settori lavorativi, intendo il lavoro subordinato?

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.