Modulo autocertificazione del reddito per ULSS

Pubblicato in: Discussioni libere


  • Partecipante
    Chiara1982 del #44297

    Buongiorno,

    pongo un altro quesito.
    Alcuni giorni fa ho fatto una visita presso l’ospedale della mia zona. Al momento del pagamento del ticket mi è stato chiesto se il mio reddito annuo è inferiore a 29000€. Ho risposto affermativamente e ho usufruito dello sconto sul pagamento. Mi è stato poi consegnato un modulo di autocertificazione da consegnare quanto prima in cui dichiaravo di appartenere a un nucleo famigliare con reddito inferiore ai 29000€.

    Da anni non risulto più a carico dei miei genitori, pur vivendo sotto lo stesso tetto, quindi fiscalmente risulto come nucleo famigliare a sè stante.

    Per premura, prima di consegnare il modulo all’ospedale, chiedo aiuto al caf cgil: qui prima mi rispondo che si, posso consegnarlo senza problemi essendo io da sola e avendo un reddito inferiore ai soliti 29000€. Poi l’impiegato mi chiede dove abito; rispondo che abito insieme ai miei genitori e allora mi dice di non consegnare il modulo perchè il reddito non è più inferiore alla solita cifra, ma cumulato con quello dei miei. Le rispondo che, oltre a leggere nel modulo la frase che “per nucleo famigliare si intende quello fiscale e non anagrafico” e oltre ad aver chiesto all’ufficio amministrativo dell’ospedale la stessa cosa e avendo avuto la stessa risposta present nel modulo, mi meraviglio che prima mi abbia detto di consegnare e poi di non farlo. Mi dice che quel modulo è sbagliato e che l’ospedale ha cambiato le regole. (Il modulo è di una settimana fa) e che considerano come nucleo famigliare, ora con la nuova procedura, quello anagrafico e non più fiscale.

    Riporto qui di seguito la risposta del responsabile Convenzione della mia ULSS:
    Buongiorno sig.ra ***, in relazione a quanto richiesto si fa presente per nucleo familiare deve intendersi quello rilevante ai fini fiscali (e non anagrafici), costituito dall’interessato, dal coniuge, non legalmente separato e dagli altri familiari a carico (D.M. 22 gennaio 1993 Ministero della Sanità). Se lei non è coniugata, e non ha familiari a carico, il reddito da considerare, ai fini dell’esenzione, è solo quello da lei percepito. Per ulteriori informazioni, può rivolgersi alla dott.ssa […]

    Chiedo: cosa devo fare? Sono fiscalmente da sola, anagraficamente con i miei.

    Posso consegnare o no quel modulo?

    Grazie

    Chiara


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #46624

    E’ una scelta abbastanza delicata, infatti la tua autodichiarazione un giorno potrebbe essere soggetta a controlli e il falso è punito penalmente. Io chiederei nuovamente allo sportello della ULSS, magari ti fai dare il modulo dove trovi dei riferimenti certi riguardo alle norme da prendere in considerazione, a questo punto torni al CAF e provate a rileggere la documentazione insieme, non si tratta di una sfida a chi ne sa di più! 😉


    Partecipante
    Chiara1982 del #46625

    Ok, grazie.
    Seguirò il suo consiglio.

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.