Naspi e dimissioni


  • Partecipante
    pupet86 del #45013

    Buongiorno a tutti! Ho bisogno del vostro aiuto per capire se il mio caso rientra nelle situazioni di risoluzione consensuale del contratto per poter richiedere la naspi. Questa è la situazione: al mio compagno è stato offerto un contratto a tempo determinato da fine maggio a fine settembre come capo villaggio in un hotel. La fine della stagione lavorativa è molto variabile però e c’è il rischio che l’albergo chiuda al pubblico prima della fine di settembre e di conseguenza lui dovrebbe dare le dimissioni in accordo con l’azienda per cui lavora. In questo caso può comunque richiedere il sussidio dato che le dimissioni non dipendono dalla sua volontà?
    Grazie mille


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #49213

    Ciao, il tuo compagno non deve dare le dimissioni e non va bene neanche la risoluzione consensuale per prendere la NASpI. Io ti posso consigliare due vie, o fai mettere come termine una data antecedente e poi vai di proroghe, es. fine contratto 31/08/2015 e poi proroghi di settimana in settimana (max 5 proroghe). Oppure se il rapporto termina prima fai fare il licenziamento, ma nella motivazione fai mettere “Modifica del termine inizialmente fissato”. In tutti e due i casi il datore di lavoro non perde nulla e il tuo compagno potrà prendere la disoccupazione.


    Partecipante
    pupet86 del #49214

    Ciao! Ti ringrazio intanto per la pronta risposta… La prima opzione era già stata presa in considerazione, ma gli hanno risposto che per loro le proroghe comportano dei costi e di conseguenza non possono fare altrimenti. Per quanto riguarda l’altra opzione, ne parlo con il mio compagno è vediamo se per l’azienda può andare bene. Grazie mille di nuovo

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.