Passaggio di livello a seguito laurea

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    Ferrara69 del #56221

    Ciao,
    Sono Antonio,
    Assunto nel 2001 come diplomato e inquadrato terzo livello metalmeccanico, passato a quarto nel 2002, ma poi sempre mantenuto al quarto nonostante il diploma e il passaggio dei 2 anni dall’assunzione per il passaggio al quinto non avvenuto.
    Successivamente c’e’ stata l’acquisizione dell’azienda a seguito procedura fallimentare, e avendo comseguito la laurea triennale in economia nel 2013 ho chiesto e ottenuto l’inquadramento al quinto livello previsto per i laureati. Adesso nel 2017 conseguiro’ la laurea magistrale sempre a indirizzo economico, secondo voi ho diritto o meglio possibilita’ di essere inquadrato a un livello superiore? (Tipo quinta superiore..)
    Come mansione attualmente ho quella di redigere i manuali tecnici che accompagnano le macchine, sia in italiano che in inglese oltre a tradurre gli stessi sempre in inglexe realizzati dai colleghi, unico a farlo in tutto l’Ufficio Manualistica.
    Parlo correntemente l’ inglese e so anche il francese..oltre a essere il terzo risponditore telefonico dopo 2 segretarie..16 anni di esperienza…secondo voi posso chiedere l’avanzamento? Magari passaggio di livello e aumento superminimo?
    Grazie ciao!


    Moderatore
    butred77 del #56240

    Credo che tu abbia tutte le carte in regola, ma devi rivolgerti ad un legale o un sindacato per andare avanti


    Partecipante
    ANAIRDA70 del #56314

    Buongiorno
    richiedere un aumento di livello è nel suo più totale diritto, ovviamente bisognerebbe sapere la tipologia di Contratto con la quale è stato assunto e capire se il livello superiore che Lei richiede, comprenda anche le sue attuali mansioni.
    Comunque, chiedere è nel suo diritto, alla peggio, Le potranno riconoscere un aumento con delle voci alternative nel cedolino,
    Il superminimo però deve essere NON ASSORBIBILE in modo tala che in caso di aumenti contrattuali esso non verrà assorbito ma rimarrà intatto
    saluti


    Partecipante
    Ferrara69 del #56333

    Grazie dei consigli preziosissimi, faro’quanto indicato..


    Partecipante
    Ferrara69 del #56334

    Una domanda butred77, perche’ consigli il supporto del sindacato? Spontaneamente secondo te sarebbe molto difficile?


    Partecipante
    Ferrara69 del #56335

    Ultima domanda..contestualmente alla richiesta del passaggio di livello chiedereste un aumento in generale? Passaggio piu’ aumento? A due miei colleghi l’hanno dato, penso l’aumento perché gia’ ben inquadrati..grazie!


    Partecipante
    ANAIRDA70 del #56336

    Chiedere è un suo diritto però così rischia che le diano l’aumento e non il livello.
    Se fossi in Lei, chiederei solo il livello perchè a livello contrattuale avrebbe più riscontro nel tempo sia a livello contributivo che retributivo.
    Per io suoi colleghi bisogna capire cosa hanno ottenuto perchè potrebbero aver:
    ottenuto un PREMIO in busta paga e il datore di lavoro ha facoltà di toglierlo in qualsiasi momento
    oppure hanno ottenuto superminimo assorbibile e quindi rischiano che se vi saranno degli aumenti contrattuali esso verrà assorbito
    Quindi, riepilogando: al momento chieda il livello che è più importante: una volta datoLe non glielo possono toccare
    saluti

consulenza
Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.