Penale per recesso da contratto di lavoro

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    Nicola del #43880

    Salve, mi trovo nella situazione di aver firmato frettolosamente un contratto di lavoro a tempo indeterminato, ma in seguito ad una attenta lettura degli articoli del contratto stesso ho deciso di recedere dal contratto a causa delle restrizioni e delle penali che vengono menzionate in alcuni articoli del contratto stesso.
    Premetto che la firma è stata fatta il 22/04 e che la presa in servizio era prevista per il 02/05, il pomeriggio del 22/04 io ho inviato una mail con la rinuncia al lavoro specificandone i motivi.
    Oggi 28/04 mi viene detto che mi sarà applicata una penale di 5000€, come scritto in un articolo del contratto, per la ”rottura” da parte mia del contratto di lavoro.
    Chiedo consiglio su cosa fare e soprattutto se questa penale è legale.


    Partecipante
    gabrieledagostino del #45192

    Questo quesito ovviamente sarebbe meglio esporlo ad un giuslavorista,i cavilli contrattuali putroppo non possono essere risolta da un forum.


    Partecipante
    Nicola del #45193

    OK, grazie comunque
    speravo che qualcuno si fosse già trovato in questa situazione e che sapesse darmi info in merito


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #45194

    Ciao Nicola, per un contratto di lavoro concluso prima ancora di cominciare mi sembra assurda una penale di 5000 €!! Se si tratta di un contratto di lavoro aderente ad un CCNL la “penale” può essere al massimo la retribuzione pari al periodo di mancato preavviso per prima cosa, secondo il rapporto di lavoro non è ancora cominciato quindi può essere tranquillamente annullato secondo me (già mi immagino che inferno sarebbe stato se questi sono i presupposti!!!), terzo ogni rapporto di lavoro prevede un periodo di prova entro il quale ambo le parti possono recedere per qualsiasi motivo anche senza preavviso. Il mio consiglio è di rivolgerti ad un buon sindacato o un avvocato di fiducia, ma stai tranquillo che nessuno può estorcerti 5000 € per questo motivo. ❗


    Partecipante
    Nicola del #45195

    Grazie delle informazioni Antonio, spero proprio che tu abbia ragione dato che il contratto aderiva ad un CCNL vigente.


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #45196

    @nicola wrote:

    Grazie delle informazioni Antonio, spero proprio che tu abbia ragione dato che il contratto aderiva ad un CCNL vigente.

    L’unico dubbio potrebbe venirmi se il tuo era un ruolo dirigenziale, altrimenti per il resto ti confermo che il CCNL non può essere derogato in peggio e tuttalpiù clausule vessatorie come quelle che mi hai indicato le avresti dovute firmare ciascuna separatamente.. 😐 Magari se hai novità facci sapere che siamo molto interessati alla questione!!


    Partecipante
    Nicola del #45197

    Salve
    Per fortuna ad oggi non ho ricevuto alcuna comunicazione ufficiale in merito alla penale per recesso dal contratto.
    Spero vivamente che si sia trattato solamente di una forma di ricatto dell’ultimo momento fatto appositamente per convincermi a ritrattare…
    Comunque Vi terrò informati di eventuali sviluppi futuri.

    un saluto e grazie del sostegno morale


    Partecipante
    prometeo4 del #45198

    ciao…mi trovo nella stessa bruttissima situazione, a te come è andata a finire??

consulenza
Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.